Sara Amira Shaimi di Uomini e Donne boccia Sonny e Giuseppe

Sara Amira Shaimi di Uomini e Donne ha bocciato Sonny e Giuseppe durante un’intervista rilasciata al settimanale del dating show di Canale 5. Dopo i primi giorni tesissimi, ora Sara è più sciolta e a suo agio in studio e con i corteggiatori.

La neo tronista ha dichiarato: “Le conoscenze stanno andando avanti e, mano a mano, vedo che si creano più dinamiche. Da questo mi accorgo che non si sta più parlando di una conoscenza preliminare e superficiale, ma di un percorso che cerca una direzione precisa. Tutto quello che accade in studio mi sta permettendo di capire meglio chi ho davanti. Osservo le reazioni, quando e se ci sono, e mi porto a casa le mie valutazioni. Tutti i miei corteggiatori sono dei bellissimi ragazzi, quindi la tentazione è forte. Se si trattasse solo di attrazione probabilmente qualcosa sarebbe accaduto: non voglio fare l’ipocrita né negare ciò che è ovvio. Credo che sia giusto procedere passo dopo passo; prima di cercare un contatto fisico vorrei poter dire di conoscere la persona che ho di fronte, perché il bacio è qualcosa a cui do importanza. Vorrei potermi lasciare andare con una persona di cui mi fido di più – ha aggiunto – e che mi dia qualche certezza riguardo il suo grado di interesse per me. […] In passato sono rimasta scottata e oggi guardo le persone con diffidenza. Ho voluto partecipare a Uomini e Donne proprio per darmi un’opportunità e vivere qualcosa di completamente diverso dall’ordinario”.

A proposito dei suoi corteggiatori, Sonny e Giuseppe, la tronista ha confessato: “Loro sono gli opposti. Da una parte ho Sonny che è sceso per l’appuntamento al buio durante la prima puntata e ha già partecipato al programma. Lui mi ha colpito subito, non solo per il suo aspetto fisico ma anche per il suo lato più introverso, a tratti ‘bad boy’, dietro cui sono convinta si nasconda tanto altro. Credo che abbia un mondo da raccontare. Vorrei svelargli però, che l’uomo misterioso ha un fascino che colpisce un po’ tutte le donne, non solo me. Nella costruzione di un rapporto con una persona, però, c’è tanto altro. Vorrei un finto ribelle dal cuore tenero. Dall’altra parte c’è Giuseppe, molto più estroverso e scherzoso. Lui sa farmi ridere – ha spiegato -, solo che dietro tutta questa ironia ho ancora bisogno di capire cosa si celi. Vorrei che fossero entrambi più schietti nell’esporsi, così come faccio io, che non mi preoccupo di dire la parola sbagliata al momento sbagliato. Cerco uomini meno razionali e più istintivi”.

Ora lei ha bisogno di qualche piccola certezza per potersi lasciare andare.

Redazione-iGossip