Uomini e Donne, anticipazioni trono classico 30 ottobre 2017

Le anticipazioni di Uomini e donne ci raccontano che questi appuntamenti del trono classico saranno davvero imperdibili. Perché? Non solo Mattia farà a sorpresa la sua scelta, ma Sabrina si lascerà andare con Nicolò. Non resta che scoprire quello che vedremo in queste puntate!

Uomini e donne, anticipazioni trono classico 30 ottobre 2017- foto realityshow.blogosfere.it

Maria De Filippi preannuncia una una puntata un po’ strana e fa partire il video di recall dell’ultima registrazione ovvero quando Gianni Sperti metteva in luce i contatti di Vittoria, la corteggiatrice di Mattia, con la stessa agenzia del tronista.

Dopo la puntata Vittoria raggiunge Mattia e gli confessa di essere stanca di essere accusata con insinuazioni di ogni genere e per questo vorrebbe andare via. Il tronista ammette di nutrire un grande interesse nei suoi confronti ma di non essere ancora pronto alla scelta.

La padrona di casa racconta che Mattia è entrato in crisi appena ha realizzato di non poter vedere più Vittoria e così ha raggiunto la corteggiatrice a casa sua e le ha chiesto se fosse pronta a uscire con lui dallo studio per provare a conoscersi. Lei non ha esitazioni e lo bacia appassionatamente.

Finalmente Vittoria entra in studio e Mattia le va incontro e l’abbraccia forte, lei si siede sulla sedia rossa e lui parla di tensione e si scusa con Floriana.

Gianni commenta: “Forse questa volta ci abbiamo indovinato” e Tina aggiunge che lui avrebbe allungato fino a dicembre ma quello che si è verificato in studio l’ha spinto a porre fine al suo percorso. Il risultato? Mattia e Vittoria escono insieme dallo studio.

È il momento di Sabrina e della sua esterna-sorpresa con Fabrizio: il corteggiatore le confessa di non vederla nella sua vita e la tronista lo fa convocare il giorno dopo  e lo congeda duramente. La situazione non cambia in studio e Sabrina decide di mandarlo via.

Si passa all’esterna di Sabrina e Nicolò R.: uno striscione “Sono squisitamente complicato” e il racconto dell’infanzia del corteggiatore bastano per commuovere lo studio.

Segue l’esterna di Sabrina e l’altro Nicolò: il corteggiatore confessa che aumenta il desiderio di stare con lei e lei si lascia andare a un vero bacio.

Il bacio stupisce Nicolo R. che esce dallo studio e poi rientra per manifestare tutte le sue perplessità. Sabrina gli confessa di aver nutrito dei sensi di colpa nei suoi confronti ma di non essersi pentita di aver baciato il rivale!

Alex è uscito con Alessandro: il tronista lo ha portato a conoscere la sua famiglia a Verona per capire se la sua vita può calzargli e il corteggiatore gli confessa che per l’inverno aveva già deciso di tornare in Italia.

Matteo riceve un biglietto dal tronista: non lo porta in esterna per non prenderlo in giro. Il corteggiatore entra in studio, accusa il tronista di maleducazione e decide di andare via.

Si passa alla complicata situazione di Alex e Claudio: il tronista gli spiega che non vuole che lui se ne vada e lo invita in esterna e il corteggiatore rifiuta l’invito.

Maria comunica che Alex è andato da Claudio a Milano, la sorpresa travolge il corteggiatore ma non lo convince del tutto.

Viene fatta vedere l’esterna di Paolo ed Esther: il tronista ammette che fra loro c’è un approccio anche mentale.

Si passa poi all’uscita di Paolo e Angela: lei lo sorprende e lui si lascia andare a una confessione molto intima e a numerosi baci a stampo.

Si balla: Sabrina invita Nicolò R. ma il rifiuto del ragazzo spinge la tronista a uscire dallo studio in lacrime. “Che pianga” chiosa il corteggiatore mentre tenta spiega di cercare sincerità. La tensione tra i due è altissima e l’altro Nicolò si dice deluso e scontento!

Myriam