Quantcast

Valeria Golino sulla rottura con Riccardo Scamarcio: “La più grande delusione della mia vita”

Valeria Golino è tornata a parlare della rottura con Riccardo Scamarcio durante un’intervista rilasciata al settimanale F. I due famosi e popolari attori si sono lasciati da oltre un anno, ma hanno lavorato insieme sul set del film Euforia diretto proprio da Valeria.

Valeria Golino – Foto: Wikipedia.org

Nel film l’ex fidanzato di Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, interpreta il ruolo di Matteo, un businessman omosessuale, tossico e promiscuo, che si fa carico della malattia di suo fratello Ettore, interpretato da Valerio Mastandrea.

“La delusione sentimentale è stata fortissima – ha confessato l’attrice e regista Valeria Golino a F -, la più grande della mia vita. D’altra parte più c’è amore e più si soffre. Tutti diamo il peggio di noi stessi in certe circostanze ma se vuoi bene a una persona, poi ti riconcili. Abbiamo passato anni bellissimi insieme e le rispettive famiglie fanno parte della nostra vita”.

La regista di Euforia ha poi continuato: “Oggi non solo non ci portiamo rancore, ma abbiamo addirittura fatto un film. Sul set, il lavoro artistico diventa la priorità, sentiamo tutti una grande responsabilità, e la vita privata si mette tra parentesi. Lui voleva aiutare me e io volevo aiutare lui – ha asserito – c’era una reciproca voglia di darsi una mano. Da donna, però, la ferita resta. E con quella il disincanto verso l’amore”.

Oggi Valeria Golino ha voltato pagina in amore ed è legata sentimentalmente al 28enne Fabio Palombi. “Non è una relazione come le precedenti – ha sottolineato la regista -, non abitiamo insieme, cosa che per me è una novità. Forse sono cambiata, forse ho solo molta paura di rimettermi in gioco”.

Anche Riccardo Scamarcio, in occasione dell’uscita del film, ha rivelato a Vanity Fair che la fine della loro storia è stata una sconfitta, una cosa estremamente dolorosa dalla quale non è ancora guarito.