Quantcast

Valeria Marini “Amo Antonio Brosio”

valeria-marini-e-antonio-brosio-foto

Valeria Marini è pazza d’amore per Antonio Brosio e non nasconde più la sua relazione con il giovane Antonio, conosciuto, a quanto dice lei, in chiesa, e per il quale ha lasciato il marito Giovanni Cottone.

Valeria Marini “Amo Antonio Brosio”

“Mi sono trovata in una situazione difficile, un sogno infranto. Può capitare e la vita è bella lo stesso” ha detto Valeria Marini parlando del matrimonio con Cottone, fallito dopo meno di un anno “Può capitare di sbagliare valutazione sulle persone. Ma si deve sempre ricominciare. Questo non vale solo per la fine di un rapporto” ha rivelato la Valeriona Nazionale “Nel mio caso il matrimonio è stato abbastanza travolgente. Ma lo stato d’animo di non mollare mai affrontando quello che la vita ti riserva, è importante” ha raccontato “Un episodio sentimentale negativo è di certo una situazione difficile, ma bisogna sempre essere forti e andare avanti a testa alta, col sorriso. Questo può essere un messaggio per chi si trova in difficoltà: la cosa più importante nella vita è la salute”.

Valeria Marini “Amo Antonio Brosio. L’ho conosciuto in chiesa”

Poi, dopo la fine del matrimonio con Cottone, l’amore per Antonio Brosio “L’amicizia si è trasformata in sentimento perché abbiamo tanti principi in comune: la famiglia, la fede” ha rivelato Valeria Marini raccontado la sua relazione a Barbara D’Urso “Ci siamo incontrati in un momento in cui ero molto braccata dai paparazzi. Non amo parlare della mia vita privata, ma lui mi è stato vicino in un periodo difficile” ha rivelato Valeria Marini “Lui ha anche subito gli aspetti negativi del gossip, gli è stata data all’inizio un’immagine diversa da quella che era perché aveva fatto Uomini e Donne. È una persona seria, con tanti lavori. La famiglia è davvero il nostro cardine. Ma anche la fede: pensa che ci siamo conosciuti in chiesa la Domenica delle Palme”

Valeria Marini “Amo Giovanni Cottone” – le dichiarazioni di lui

Su Canale5, a Domenica Live, ha anche di parlato Giovanni Cottone “Stiamo ufficialmente insieme da luglio, una sera eravamo a cena e l’ho baciata. Fin dal primo momento la cosa che mi ha più colpito di lei è la forza di volontà che ha nell’affrontare le difficoltà, come la perdita del padre. Questo dolore si unisce perché ho perso mio padre in giovane età. Vale ha conosciuto anche la mia famiglia e mia madre la adora”.