Quantcast

Valeria Marini torna a parlare di Giovanni Cottone

marini

Valeria Marini torna parlare dell’ex marito Giovanni Cottone. Negli ultimi giorni si vociferava che Valeria Marini avrebbe lasciato Cottone perchè l’uomo vendeva ai giornali le foto dei loro incontri “Sarebbe orribile. Certamente questo mi spingerebbe ad allontanarmi da chiunque sarebbe capace di mercificare sentimenti come l’affetto e l’amicizia. Lo troverei ripugnante. Io non sarei mai capace di vendere l’amore. Ovvio che l’unica cosa sensata da fare davanti a comportamenti simili è prendere le distanze” ha detto la Marini.

“Ho capito molte cose. Il valore dell’amicizia non ha prezzo” ha detto Valeria Marini “Io sono Valeria, voglio essere Valeria per chi mi vuole bene. Con tutte le mie fragilità, le mie contraddizioni. Lo so, ho tanti difetti: sono viziata, capricciosa, ma sono vera, autentica e intorno a me voglio persone vere. Sincere. Preferisco circondarmi degli amici di sempre. Non danno mai fregature. So sempre chi sono”.

Infine Valeria Marini ha parlato di Antonio Brosio, il suo amico e compagno  dopo la separazione dal marito “Antonio è sempre stato un tipo solare, un ragazzo molto spiritoso, dinamico, estremamente piacevole. Io ero bombardata notizie pesanti, calunniose, volgari sul mio conto, lui ha saputo farmi ridere. Ha saputo distrarmi. Non credo fosse un reato. Certo, lui nulla ha avuto a che vedere con la fine del mio matrimonio, sia ben chiaro!”