Quantcast

Vanessa Incontrada ricorda le critiche al vetriolo di quando era incinta

Vanessa Incontrada ha ricordato a “Dance Dance Dance” le critiche al vetriolo della stampa e del popolo del web quando rimase incinta e prese tanti chili. Per lei doveva essere un periodo di gioia e felicità, ma in molti la offesero e insultarono per via dei chili presi durante la gravidanza.

“La vita mi ha fatto cambiare anche dal punto di vista fisico – ha detto la conduttrice tv e attrice – Tutto è successo quando sono rimasta incinta, perché ho preso tanti chili. Mi avevano fatto una foto e hanno scritto un titolo che non scorderò mai: Vanessa la balena”.

Per poi sottolineare: “Sembrava quasi avessi commesso un peccato. Come se avessi ammazzato qualcuno – ha detto Vanessa – Per me è un argomento delicato. Perché non capisco. La cosa che mi dispiace di più – ha sottolineato Vanessa tra le lacrime – è che non ho nemmeno una foto di quando mio figlio era dentro di me. Questa è la cosa che mi dispiace di più. Non di quello che mi dicevano. Di quello non mi frega un ca**o. Mi avevano talmente attaccato che mi dicevo: Ma c’è qualcosa che non va in me?”.

La star tv spagnola naturalizzata italiana ha poi voluto lanciare un importante monito: “Un consiglio che do a tutti coloro che ci guardano è di lottare per quello in cui credete e per ciò che volete, di non scoraggiarvi, soprattutto per quello che vi dicono gli altri. Avrò anche la cellulite, ma continuo a stare sul palco”.