Quantcast

Vasco Rossi, clinica addio! A casa già lunedi’

Vasco Rossi, il famoso cantautore rock italiano che ha sempre vissuto una “Vita Spericolata”, ha riportato un buon quadro clinico che gli permetterà di lasciare l’ospedale al più presto. Sembra ormai certo che la data dell’uscita di Vasco dal nosocomio è il prossimo lunedì. Il trasgressivo rocker italiano era stato ricoverato per essersi fratturato una costola. Durante gli esami di routine, i medici di turno avevano consigliato ulteriori accertamenti, in quanto temevano un’infezione polmonare in atto.

Per fortuna, il mitico Vasco Rossi non ha alcun ulteriore problema di salute; le sue condizioni sono buone e non si è verificato alcun imprevisto. Proprio per questo motivo, la portavoce del cantautore, Tania Sachs, ha tranquillizzato migliaia di fans, rendendo pubblica la notizia della prossima uscita dalla clinica bolognese Villalba.

I medici che hanno seguito il caso del “Blasco” nazionale, che si era procurato la rottura di una costola durante un suo concerto a Roma, hanno deciso di rimandarlo a casa, in quanto il suo quadro clinico non è preoccupante.

Migliaia di fans, amici e colleghi si sono stretti attorno al grande Vasco, presidiando la clinica durante questi giorni e lasciando commenti sulla pagina Facebook del cantante. Appena sapute le sue condizioni di salute, il Blasco ha cercato in ogni modo di tranquillizzare i suoi fans comunicando la sua guarigione.

La portavoce Tania aveva comunicato anche che il tour non avrebbe subito modifiche e che Vasco Rossi sarà ospite della Mostra del Cinema di Venezia il prossimo 5 settembre. Per l’occasione veneziana, il rocker presenterà un documentario sulla sua carriera intitolato “Questa storia qua”. L’indistruttibile Vasco, anche con una costola rotta, lascerà la clinica bolognese di Villalba il prossimo lunedì e speriamo che stia più attento alla sua “Vita Spericolata”!