Quantcast

Vasco Rossi torna in clinica : Batterio Killer o attacchi di panico?

Vasco Rossi torna in clinica: nuovo ricovero a Villalba per Vasco Rossi che lo scorso martedì è stato nuovamente sottoposto a ricovero nella famosa clinica che lo ha ospitato nelle ultime settimane. Batterio Killer o attacchi di panico? La motivazione dei continui ricoveri sembra essere ancora piuttosto sconosciuta anche se il cantante nelle ultime ore ha rilasciato delle nuove dichiarazioni ai fans, assicurando che non c’è affatto da preoccuparsi!

Eppure a partire dallo scorso mese di luglio il rocker emiliano ha collezionato tutta una serie di ricoveri che hanno spaventato l’intero pubblico dei “Vascomani” italiani che hanno temuto per il peggio. Varco Rossi torna in clinica ma non smette di alimentare polemiche e discussioni, in accordo con la sua portavoce infatti, il cantante ha annunciato tramite i suoi famosi video di facebook, che questo nuovo ricovero sembra essere stato dettato semplicemente da esigenze pratiche, per evitare continui spostamenti da Zocca a Bologna. Due mesi di cura a causa di un batterio che sembra avergli procurato alcuni piccoli problemi che scompariranno con una forte cura antibiotica e con circa due mesi di riposo. Dalla clinica bolognese il cantante ironizza nuovamente sulle voci che lo davano affetto da qualche grave ed incurabile male, con un sorriso un po’ amaro il cantante ha sottolineato, infatti, che non si tratta di alcun male incurabile a differenza di quelli che affliggono il nostro Paese.

Eppure c’è chi ipotizza ben altro, nessun cancro..nessun batterio killer, ma bensì il susseguirsi di continui attacchi di panico che costringerebbero il cantante a  sottoporsi a periodici controlli. Del resto “Il Blasco” non ha mai fatto mistero del suo passato fatto di depressione e male di vivere, male che può essere rintracciato anche nella maggior parte dei suoi testi. Un ipotesi quindi che potrebbe ritrovare un suo riscontro nella spiccata sensibilità del cantante.