Quantcast

Versace disegna la tiara Swarovski per l’Opera Ball di Vienna

Versace ha disegnato la tiara Swarovski per l’Opera Ball di Vienna, il celebre ballo delle debuttanti austriache in calendario il 28 febbraio 2019. Un raggio di sole abbaglia le onde di cristallo della tiara Swarovski che le giovani indosseranno in occasione del ballo.

Tiara Swarovski disegnata da Donatella Versace – Foto: Facebook

Su invito di Maria Großbauer, organizzatrice del ballo, la celebre stilista italiana Donatella Versace ha realizzato il gioiello ispirandosi al Das Rheingold di Richard Wagner, il primo dei quattro drammi musicali che compongono il ciclo dell’opera L’anello dei Nibelungo.

Nella scena principale del primo atto, un raggio di sole illumina le profondità del Reno rivelando l’oro custodito dalle tre ninfe del fiume. Questa scena cattura l’attenzione del nano Alberico che ruba il tesoro. La storia viene ricordata nella creazione di Versace. I raggi dorati incastonati con i cristalli Swarovski illuminano il tesoro al centro della tiara: un grande cristallo rotondo color Golden Shadow circondato da onde di cristallo blu. In tutto 380 Swarovski.

“Sono affascinata da tutto ciò che è nuovo, innovativo e orientato verso il futuro – ha dichiarato la famosa e influente fashion designer Donatella Versace – la concezione dei cristalli Swarovski fu una rivoluzione nel mondo della moda e nel modo di impreziosire gli abiti. I cristalli adesso sono prodotti sotto stretto controllo delle normative che mirano a proteggere l’ambiente e la sostenibilità, cosa che per me è estremamente importante”.

Gli oltre 380 cristalli utilizzati per la tiara dell’Opera Ball 2019 sono stati infatti utilizzati da Donatella Versace anche per creare tre luminosissimi abiti firmati Atelier Versace protagonisti dei Green Carpet Awards di Milano. “Sono orgogliosa della collaborazione che abbiamo instaurato con Atelier Swarovski – ha concluso la direttrice creativa – sono davvero il tocco extra delle mie creazioni!”.