Amandha Fox si spoglia contro l’anoressia e la bulimia: le foto mozzafiato

Amandha Fox si è spogliata contro i più comuni disturbi alimentari, vale a dire l’anoressia e la bulimia. Anche in passato la Venere polacca aveva regalato calendari senza veli, ma anche almanacchi per scopi politici o per sensibilizzazione l’opinione pubblica su temi di estrema attualità.

Nel 2018 la famosa, popolare e amatissima attrice di film per adulti si era spogliata per un piccante e bollente almanacco dedicato ai lavoratori dell’ex Ilva di Taranto “nella speranza che il mio corpo con le sue nudità possa scuotere e smuovere le coscienze dei nostri Governanti”.

Dopo il calendario 2018, la Venere polacca si era spogliata a favore di un’altra battaglia ambientalista a favore dei cittadini di Pulsano. La bombastica e provocante protagonista del calendario 2018 si era scagliata contro l’attuale Governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, e aveva chiesto al sindaco Francesco Lupoli di ritirare la candidatura di Pulsano dalla costruzione di un impianto di compostaggio a Pulsano (Taranto). Aveva lanciato un nuovo atto d’accusa contro la classe politica tarantina, pugliese e nazionale proprio come fece alcuni anni fa per l’emergenza sanitaria e ambientale provocata dall’Ilva: “Non starò ferma ad aspettare che a Pulsano si costruisca un’altra Ilva. Sì ai diritti – aveva continuato la prorompente e giunonica star a luci rosse -, no ai ricatti. Parola di Venere polacca”.

Ora Amandha è tornata con questo delicatissimo tema dell’anoressia e della bulimia, utilizzando alcuni scatti fotografici realizzati in collaborazione con l’agenzia toscana del patron Simon Lux.

Queste immagini rappresentano davvero un pugno nell’occhio, infatti è molto interessante notare come Amandha ha inteso farsi immortalare in una decina di pose abbastanza eloquenti legati alla preoccupazione estrema del controllo peso, nonché della propria immagine corporea (paura che molte donne hanno di diventare grasse).

Ci auguriamo che le sue curve sinuose avvolte nella cioccolata calda fondente, oppure che le sue labbra carnose intente a succhiare avidamente una fragola, nonché che le proprie mani piene di spaghetti col sugo (immagine questa che richiama in forma “piccante” la memorabile gag di Totò in “Miseria e Nobiltà”), possano far passare il messaggio che il benessere fisico, psichico e spirituale è alla base sia della bellezza esteriore che interiore.

Redazione-iGossip