Manila Gorio calendario 2018 all’insegna dei diritti transgender: le foto dell’almanacco

Manila Gorio ha realizzato un nuovo calendario con la sua associazione no profit all’insegna dei diritti transgender e contro la transfobia. L’ex manager dei vip pugliese ha lanciato un monito significativo alla casta politica poiché ha sempre snobbato queste due importanti tematiche e questioni del mondo lgbt.

La pr dei vip, Manila Gorio, vuole comunicare, richiamare e sollecitare l’attenzione dell’opinione pubblica attraverso un calendario sul disagio delle transessuali e al tempo stesso chiedere a gran voce al Parlamento italiano la parità di trattamento in materia di occupazione e condizioni di lavoro, adozioni, bagni pubblici in base alla propria identità di genere e non in base al sesso di nascita, accesso alle forze armate, ecc.

Le foto del calendario 2018 di Manila Gorio sono state scattate da Vito Russo dell’agenzia fotografica Occhio Magico in alcune delle località più belle e storiche della Puglia: Monopoli, Polignano a Mare, Trani, Acquaviva delle Fonti e Turi.

Manila Gorio Calendario 2018
Manila Gorio Calendario 2018

«Il calendario 2018 affronta diverse tematiche legate al mondo transgender – spiega Manila Gorio in un comunicato stampa -, mettendo in risalto le difficoltà, gli ostacoli e la negazione dei diritti in Italia. E’ un veicolo che punta a far chiarezza su un mondo che è sempre stato snobbato dalla classe politica e purtroppo in molti casi anche ridicolizzato e sminuito dai media. Questioni importantissime e significative che l’Associazione Nazionale Transgender Italia, di cui sono presidente, si farà portavoce nelle sedi opportune». La grande amica dell’attivista dei diritti LGBT Vladimir Luxuria aggiunge: «Essendo una transgender che ha vissuto sulla propria pelle i disagi e la negazione di tanti diritti, vorrei rappresentare gli interessi e le istanze della mia categoria mediante l’ANTI. Spero che il mio movimento di promozione sociale diventi anche politico per portare avanti le battaglie per il riconoscimento giuridico dei diritti di tutte le persone transgender in Italia».

Le foto del calendario 2018 di Manila Gorio stanno facendo rapidamente il giro della Rete, tra le proteste e l’ira del mondo cattolico. Molti giornali e quotidiani cattolici hanno parlato di calendario shock e anche il popolo della Rete si è spaccato in due sui diritti dei transgender.