Raffaella Fico dopo il calendario hot porta Balotelli in tribunale

NEWS_1297517348_raffaella_fico_

Raffaella Fico ancora contro Mario Balotelli che avrebbe dichiarato di volersi sottoporre al test del DNA per scoprire se Pia è davvero sua figlia “E’ stato abbastanza bugiardo.” ha dichiarato la Fico, smentendo le affermazioni del calciatore “Lui continua a dire che vuole fare il padre se la bambina è sua… Prima della causa, però, i miei legali lo hanno chiamato per ben 3 volte e lui non si è mai presentato a fare il test del DNA. Se aveva il desiderio di fare il papà perché non si è presentato a fare il test? Perché deve essere un giudice ad obbligarlo? Lui ha voglia di scappare”.

“La causa l’ho fatta partire io per il riconoscimento di nostra figlia, quelle che lui racconta sulle richieste da emiro sono stupidaggini, le spese per una bambina non sono spese da emiro” ha detto Raffaella Fico “Lui deve assumersi la responsabilità delle bugie che racconta”.

La Fico ha poi parlato di un accordo economico con Mario Balotelli “Lui voleva un accordo, ma prima voleva accordarsi per le cifre e poi forse dopo avrebbe riconosciuto la bambina. Ma io sinceramente preferisco “pane e cipolle”, io volevo che lui facesse il papà, non che desse soltanto i soldi” ha spiegato la protagonista del calendario hot 2014 “Lui non vuole fare il padre. Io ho fatto questa causa per far valere i diritti di nostra figlia ma se lui farà il test del DNA è perché sarà un giudice a obbligarlo ma lui non lo vuole fare. Fa più bella figura a dire la verità. I miei avvocati prenderanno atto delle bugie che lui ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport”.

valentina