Rosy Maggiulli sul suo film a luci rosse: “Non esiste”

Rosy Maggiulli ha girato un film a luci rosse? Questa domanda circola in Rete da diverso tempo e in particolar modo da quando la prorompente e bombastica showgirl pugliese era finita nel mirino del popolo della Rete dopo che il suo finto videotape dal titolo Il ritorno delle Olgettine trasmesso anche da XLove era stato smascherato dal programma di Italia 1 Le Iene. Come ben ricorderete l’ex concorrente del Grande Fratello 11 aveva raccontato alle telecamere di XLove di essere finita in un video hard messo, a sua insaputa, sul web.Rosy Maggiulli film porno la smentita su Facebook

“Due furbacchiotti mi avevano proposto di fare un film in America – aveva detto la soubrette a XLove – Ho detto sì, sono andata a casa loro e c’è stato quello che c’è stato. Quel video, però, doveva restare privato e non finire in rete. La cosa che mi ha distrutto è l’essere passata come una escort. Sto passando come persona schifosa, ma sono una vittima”. In realtà si trattava di un’operazione di marketing per guadagnare 20mila euro come collaboratrice del canale presente su YouTube e intitolato “COSA FARESTI PER SOLDI?”.

Ora a distanza di mesi molti suoi fan si domandano: esiste il film hard di Rosy Maggiulli? Sulla questione è intervenuta proprio l’ex gieffina in un commento a un suo post pubblicato su Facebook, precisando una volta per tutte che il video a luci rosse non esiste poiché era solo un’operazione di marketing. I suoi fan non demordono e le hanno consigliato di girarlo poiché riscuoterà un successo strepitoso. Altri ammiratori sperano di poterla ammirare in 12 scatti senza veli. Si spoglierà per un calendario super sexy? Stay tuned!

Redazione-iGossip