Quantcast

Wolverine: Keanu Reeves pronto a sostituire Hugh Jackman

Non è la prima volta che si parla di Keanu Reeves come possibile interprete di un cinecomic ma, a discapito di quanti lo volessero sotto la maschera di Batman, l’attore si candida a interpretare Wolverine in un ipotetico recasting.

Keanu Reeves – foto leganerd.com

Dopo ben diciassettenne anni, l’attore australiano Hugh Jackman ha deciso di dire addio al ruolo di Wolverine, lasciando vacante il ruolo del mutante Logan.

Anche se non c’è stato ancora un recasting, ci sarebbe qualcuno disponibile a vestire i panni dell’iconico mutante. Si tratta del talentuoso Keanu Reeves.

La star di John Wick si candida a raccogliere il testimone di Hugh Jackman nei panni di Wolverine in un ipotetico recasting.

In una recente intervista infatti, gli è stata fatta nuovamente la domanda ricorrente “Quale supereroe ti piacerebbe interpretare tra Batman e Wolverine ?”, e l’attore non ha avuto alcun dubbio: “Tra i due personaggi, adorerei interpretare Wolverine”.

L’unico ostacolo a un recasting di tale valore sarebbe l’età dell’attore che, anche se non sembra invecchiare mai, rende difficoltoso un impegno del genere multi-film come Marvel vorrebbe.