Quantcast

X-Factor: il successo dei Duran Duran

Giovedì 22 ottobre si è svolta la prima ‘vera’ puntata di X-Factor. Attesa, ambita e finalmente in onda, la kermesse si è aperta con i giudici in forma smagliante e con un Alessandro Cattelan in veste di conduttore forte di una performance brillante e ricca di verve. Lo spettacolo si è svolto sereno, registrando un pizzico di buona musica con Eleonora fin dalle prime battute. La ragazza, unica vera anima rock della kermesse, ha infatti aperto le danze con un pezzo di Loredana Berté interpretato benissimo, perché ‘nelle sue corde’. Anche i gruppi di Fedez e i ragazzi di Mika se la sono passata bene, convincendo il pubblico dell’Arena e i telespettatori, che li hanno promossi e spediti dritti alla prossima sfida che avverrà giovedì prossimo.

Duran Duran - Fonte: allsongs.tv
Duran Duran – Fonte: allsongs.tv

L’eliminazione si è giocata fra una cantante di Skin, Eva, e Massimiliano d’Alessandro, forse il cantautore sul quale Elio aveva scommesso di più, vista la sua inclinazione molto folk e la voce particolarmente ruvida. I due sono andati al ballottaggio e i giudici sono stati chiamati a decidere sulla loro sorte. Fedez, Skin e Mika hanno girato il pollice all’in giù ed eliminato un ragazzo molto bravo, ma forse con troppe poche aspettative discografiche. Solo Elio ha votato a favore e si è trovato a perdere l’anello più debole (dal punto di vista del business) della sua forte catena. I fan sono però insorti in rete, e i social si sono popolati di critiche al programma, scagliate contro il business dello show che ancora una volta ha preferito artisti vendibili piuttosto che veri cantautori. Peccato, ma X-Factor è soprattutto questo, un talent alla ricerca di una figura che sappia vendere, e ad alti livelli.

La puntata è quindi andata avanti con le varie esibizioni, alcune interessanti altre meno, ma il vero tocco di classe è arrivato con i super ospiti Duran Duran, che con la loro hit del momento Pressure Off tratta dall’ultimo album Paper Gods hanno conquistato tutti. 37 anni di carriera, look da new romantic e tanto amore per l’Italia, hanno reso l’esibizione coinvolgente, soprattutto perché sembrava davvero eseguita dal vivo. L’Arena di X-Factor si è quindi scatenata, come il pubblico da casa, e per un po’ il programma ha rallentato la tensione, decisamente tangibile fra i concorrenti.

X- Factor si presta quindi a continuare l’avventura, forse senza un concorrente di valore, ma con un gruppo di artisti che potrebbero rivelare tante sorprese nelle prossime puntate. I giudici si sono rilevati briosi, in grado di supportare dall’inizio alla fine il programma, sotto la pregevole conduzione di un Alessandro Cattelan che con la sua parlantina ha saputo ‘incantare’ davvero tutti, anche un gruppo di artisti assodato come i Duran Duran.