Quantcast

Ylenia Citino “Lascio definitivamente il programma”

Ylenia Citino, una delle protagonisti del trono Ragazzi e Ragazze, molto discussa in queste ultime puntate ha deciso di abbandonare per sempre il programma Uomini e Donne. Ieri ho registrato l’ultima puntata. L’annuncio è arrivato sul suo sito internet “L’esperienza per me si è conclusa. Bella? Brutta? Di certo, ho capito cosa significa essere nel mirino.” ha scritto Ylenia

“Ho testato sulla mia pelle quanto alcuni pseudogiornalisti, pur di far notizia, siano pronti a “costruirsi le storie”. Ne ho sentite delle belle su di me e credo che continueranno a pontificare. Ancora, infatti, deve essere messa in onda una puntata di tre settimane fa (fine settembre), quando ancora non avevo maturato l’idea di lasciare la trasmissione.” ha spiegato la ragazza

“Mi auguro, quindi, che nessuno dica che io, dopo aver detto di uscire dalla puntata, ci sia rimasta. Perché solo il 21 ottobre, quando si è registrata una nuova puntata, ho avuto l’occasione di annunciare quanto avevo anticipato dal mio sito, e cioè che avrei lasciato Ragazzi e Ragazze in vista del mio trasferimento all’estero.”

Alcune affermazioni mi hanno fatto tremendamente male. Altre erano semplicemente delle fandonie che mi hanno fatto ridere. C’è chi sosteneva a spada tratta che io avessi 28 anni e non 26. E passi. C’è chi mi ha già fatto diventare avvocato. O ancora chi mi ha attribuito un peso politico enorme (addirittura un “alto esponente”). Chi mi ha fatto lavorare in un ufficio informatico e chi si è inventato un fantomatico “ufficio innovazione”. Divertente assai, per chi legge.”

“Mi hanno paragonato anche alla Minetti. Peccato che lei fino a qualche tempo fa era consigliere regionale, mentre io non sono stata mai eletta, nominata, né tantomeno candidata. Mi sono mantenuta gli studi lavorando come hostess o bartender e poi sono entrata nel girone dei precari. Per cogliere un’opportunità, alla fine, me ne sto andando all’estero.”

“In quest’ultima puntata, comunque, ho tentato per l’ultima volta di chiarire la mia posizione. Non so se ci sono riuscita. L’opinionista, infatti, ha ripreso ad inveire come ogni volta. Spero siano giunte a destinazione le mie scuse contro chiunque si sia sentito offeso dalle mie parole. So di aver avuto delle uscite poco felici, che sono state determinate dalla mia impulsività. Ma al di là di tutto ciò, credo sia difficile riuscire a farsi conoscere davvero, perché le generalizzazioni e gli stereotipi sono inevitabili in un contesto televisivo.”

“Io ormai ero stata legata al personaggio della “snob e arrogante”, quindi qualsiasi cosa dicessi, veniva sempre contestata. Peccato, perché l’impostazione del programma è così ben fatta che si potrebbe davvero far luce sui problemi e sulle sfaccettature delle relazioni fra ragazzi. La conduttrice è una giornalista bravissima, ma le due voci fuoricampo sono una vox populi così bassa che manco nelle peggiori assemblee condominiali…”

Di Valentina Vanzini