Jon Stewart lavora alla satira politica Irresistible

L’ex conduttore di The Daily Show, Jon Stewart, torna dietro la macchina da presa per Irresistible, una satira politica tratta da una sua idea originale.

Jon Stewart- foto sfgate.com

Stando a quanto riporta The Hollywood Reporter, poi, lo storico corrispondente del programma Steve Carrell sarebbe in trattative per partecipare da protagonista al progetto di Jon Stewart.

Irresistible avrà il supporto di Plan B Entertainment, la casa di produzione fondata da Brad Pitt, Jennifer Aniston e Brad Grey attiva su lavori di un certo spessore come Beautiful Boy e If Beale Street Could Talk, anche se la fase di pre-produzione è in attesa di nuovi finanziatori e distributori.

Attualmente non sono ancora stati diffusi i dettagli della trama, ma sembra proprio che il tema centrale sarà la politica e tutto ciò che ruota intorno al suo mondo.

La nuova prova di Jon Stewart potrebbe mostrare un approccio decisamente più maturo rispetto a Rosewater del 2014, il primo film di politica diretto dal conduttore e attore statunitense che guardava alla storia del giornalista iraniano-canadese Maziar Bahari accusato di spionaggio e incarcerato.

Myriam