Come pulire la beauty blender

La beauty blender è una spugnetta a forma di goccia in pelle scamosciata senza lattice, inodore e anallergica usata per applicare tutti i tipi di fondotinta che ha conquistato tutte le beauty addicted. Ma ci siamo mai chieste come pulire la beauty blender?

Come pulire la beauty blender- foto youtube.com

Il successo della beauty blender è legato alla sua forma ellittica che permette di raggiungere facilmente le zone difficili da trattare con i pennelli quali zona sotto gli occhi, gli angoli del naso e il contorno labbra.

L’applicazione del fondotinta diventa così una routine che crea un effetto rivoluzionario a prova di errore e senza striature.

Le beauty blender hanno rappresentato una vera e propria rivoluzione nella creazione di una base trucco perfetta, ma la loro manutenzione risulta ancora qualcosa di sconosciuto.

È importante imparare a pulire le beauty blender per evitare la formazione di batteri e muffe e il contatto di questi con la pelle.

Come pulire la beauty blender

Una beauty blender pulita è una spugnetta per il trucco che non concede un ambiente ideale per la proliferazioni di germi e batteri e non ammette irritazioni o inestetismi della pelle.

Non resta che scoprire come pulire la beauty blender e continuare a usarla al meglio per applicare il fondotinta in modo impeccabile!

Detergente

Il mercato offre una serie di soluzioni specifiche per pulire la spugnetta a forma di goccia, ma resta possibile utilizzare un detergente delicato qualunque per ottenere lo stesso risultato.

Chiaramente è necessario evitare che la spugnetta si corroda e inizi a sgretolarsi semplicemente facendo attenzione al tipo di detergente.

Un prodotto a base di acidi (acido salicilico e glicolico) per pelli grasse, per esempio, potrebbe danneggiare il materiale della beauty blender.

È meglio usare un detergente dal PH neutro e massaggiare la spugnetta sotto l’acqua corrente facendo un po’ di pressione dalla base tonda verso la punta in modo da far uscire l’acqua e il residuo del fondotinta.

Saponetta

La saponetta solida può essere utile per pulire la beauty blender nella misura in cui basta strofinare la spugnetta sulla saponetta, risciacquarla sotto l’acqua corrente e strizzarla per eliminare l’acqua in eccesso.

Quando lavarla?

La beauty blender andrebbe lavata dopo ogni utilizzo per evitare la formazione di colonie batteriche, eliminare i residui del fondotinta e far durare più a lungo la spugnetta per il trucco.

Ovviamente dopo ogni lavaggio è opportuno lasciarla asciugare all’aria aperta senza sacchetti o contenitori per non agevolare la formazione di batteri.

Quando sostituire la beauty blender

È bene ricordare che la durata media di una spugnetta è di 4-6 mesi e che, dopo questo tempo, sarà necessario sostituirla con una nuova.

Non bisogna dimenticare che anche se la beauty blender appare bella e uniforme all’interno può nascondere alcune muffe all’interno.