Amazon e la maison Valentino: causa congiunta contro i falsi

Amazon e la maison Valentino hanno deciso di intentare una causa congiunta contro i falsi, in particolar modo contro Buffalo, Kaitlyn Pan Group, LLC con sede a New York, e contro Hao Pan, residente a New York, per la contraffazione delle iconiche scarpe Valentino Garavani Rockstud e per la messa in vendita dei prodotti illeciti su https:// kaitlynpanshoes.com/ e Amazon.com.

In particolar modo si tratta di una possibile violazione delle politiche di Amazon e dei diritti di proprietà intellettuale di Valentino.

Si tratta della prima causa congiunta per entrambi i brand. Per Valentino il primo contenzioso congiunto con un retailer online e per Amazon il primo contenzioso congiunto con un brand di moda di lusso.

“Gran parte dei partner di vendita nel nostro store sono onesti imprenditori, ma non esitiamo a intraprendere azioni offensive per proteggere i clienti, i brand e il nostro store dai falsari. Amazon e Valentino stanno portando in tribunale questa società e apprezziamo la collaborazione di Valentino nel corso di questa indagine”, ha spiegato Dharmesh Mehta, VP Customer Trust and Partner Support di Amazon.

La casa di moda, dal canto suo, sottolinea come “uno degli obiettivi principali è salvaguardare il nostro marchio e proteggere la Community Valentino, ponendo la creatività al centro di tutto ciò che facciamo”, per questo dice di ritenere che “questa connessione con Amazon metterà in evidenza l’importanza anche nella moda per una maggiore consapevolezza, conoscenza, e comprensione, proteggendo il brand online e le sue risorse”.

Redazione-iGossip