Scialpi si sfoga: “Se non fai parte del giro giusto devi produrti da solo e non guadagni una lira”

Scialpi ha annunciato il ritiro dalla musica entro la fine dell’anno. In un’intervista al quotidiano Il Messaggero ha spiegato i motivi della sua scelta: “Sì, ho deciso di smettere: così non riesco ad andare avanti. Negli ultimi tempi ho dovuto affrontare la fine di un matrimonio e anche gravi problemi di salute: dal 2015 vivo con un pacemaker, per problemi cardiaci. Insomma, sono un caso umano”.

Giovanni Scialpi, in arte Shalpy – Foto: Facebook

Il 58enne cantante, attore e personaggio televisivo originario di Parma ha aggiunto: “Ma non ho voluto fare proclami come fanno le varie Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Tiziano Ferro (…) Gentaccia. Non si fanno sfuggire un’occasione per poter mostrare il proprio ego. Il fatto è che in Italia se non hai le giuste conoscenze, sei fuori dai giochi. Come me”.

E poi ancora: “Se non fai parte del giro giusto, non hai accesso a canali come il Festival di Sanremo, ‘Amici’, programmi tv di successo, prime serate. Devi produrti da solo, organizzare concerti in piazza. E non guadagni una lira. Per me, che da anni non faccio parte di quel giro, continuare a lavorare significa fare i conti con una serie di difficoltà che ora non riesco più ad affrontare. È frustrante. Allora preferisco farmi da parte”.

Scialpi ha poi confermato che la sua ultima canzone sarà rilasciata entro la fine del 2020.

Redazione-iGossip