Scritto nelle Stelle è il nuovo album di Ghemon

Scritto nelle Stelle è il nuovo album del rapper e cantautore italiano Ghemon, pseudonimo di Giovanni Luca Picariello che è già disponibile dal 24 aprile scorso. “Questo è un disco al quale ho lavorato più di un anno, da bravo secchione quale sono – ha affermato l’artista -. Non mi potevo esimere dall’andare incontro ai fan”.

Ghemon ha poi aggiunto: “I fan mi stavano chiedendo a gran voce il disco peché gli avrebbe migliorato questo momento. Certo, è stato possibile grazie a un team che mi ha sostenuto in questa scelta, ma la logica commerciale è venuta meno”.

Questo concetto l’ha confermato anche Giovannini: “Tutti hanno deciso di posticipare l’uscita dei dischi. Gianluca, andando contro le logiche di noi discografici cattivi, ha deciso di andare incontro ai propri fan. E’ facile dire ‘i fan sono al primo posto’. Lui lo dimostra fattivamente. Credo che in Italia sia un unicum. Avevamo venduto più di 3mila biglietti del tour. Mi stavano dando fiducia ancor prima del tempo. Prima di rincorrere il grande pubblico, devo riferirmi a chi mi ha sempre sostenuto”.

Ghemon ha poi affermato: “Sarà il disco più bello dell’anno più brutto. Anche quando le cose vanno sottosopra cerco di trovarci un lato positivo”.

E sui trend ha spiegato: “Io i trend li seguo da ascoltatore. Passo dall’ascoltarmi la trap ai successi dell’ultimo minuto, sono super attento come se fossi un ragazzo di 15 anni. Quello che però non mi va di fare è riportare il trend come è stato fatto da qualcun altro. Preferisco dargli la mia girata. Se devo fare la pasta al sugo, devo essere io a decidere quanto sale, cipolla o vino metterci. L’hip hop mi ha dato questa cosa, che manca ad alcuni ragazzi che stanno facendo trap: ovvero il far sentire la propria personalità. Anche se non arrivano i numeri giganteschi degli streaming, arriva il rispetto delle persone”.

Redazione-iGossip