Caos Oscar 2017: vince La La Land, ma è un errore

Proprio al termine della cerimonia degli Oscar 2017 è avvenuto il fattaccio: per errore il Premio per il Miglior Film è stato consegnato a La La Land, ma poi ci si è accorti dello sbaglio e sul palco è stato chiamato il cast di Moonlight.

Errore voluto, spettacolino combinato? Tutti davano per vincitore La La Land, quando Warren Beatty, salito sul palco insieme a Faye Dunaway per annunciare l’Oscar al miglior film ha indugiato sulla busta aperta, poi ha passato il foglio alla Dunaway che ha annunciato il vincitore: il musical La La Land, appunto. Sul palco sono saliti i produttori e hanno cominciato i discorsi di ringraziamento, ma poi qualcuno si è accorto dell’errore: la busta consegnata a Beatty era sbagliata.

Quella giusta è stata mostrata alle telecamere, per dimostrare che il film vincitore era davvero Moonlight. Non si tratta di uno scherzo, e tutto il cast del film incredulo sale sul palco. Un colpo di scena che nessuno si aspettava…

Fino a quel momento il musical, super favorito con 14 candidature totali, aveva vinto già sei premi: miglior colonna sonora, migliore canzone City of Stars, migliore regia a Daniel Chazelle che a 32 anni è il più giovane vincitore della storia, miglior attrice protagonista a Emma Stone. Sembrava perciò naturale che anche la statuetta per il miglior film sarebbe andata a loro… e invece ha vinto Moonlight.

Il motivo dell’errore lo spiega Barry Jenkins, regista di Moonlight. “Ho chiesto di vedere la busta, ma non me l’hanno consegnata immediatamente. Quando ho avuto modo di leggere, ho visto che c’era chiaramente scritto Moonlight. Il fatto è che nella busta c’erano due biglietti”. Nell’altro biglietto c’era scritto infatti “Emma Stone per La La Land”, era una copia che annunciava la vittoria della Stone come migliore attrice protagonista. Beatty ha letto per primo quel foglietto, il primo uscito dalla busta. Chi sia il responsabile dell’errore, però, non è chiaro.

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • bandas de black metal
  • caos oscar