Casey Affleck, fresco di Oscar, risponde alle accuse di molestie

L’Oscar come Miglior attore protagonista a Casey Affleck, fratello del più famoso Ben, ha suscitato scalpore. L’attore, infatti, che oggi ha vinto con il film Manchester by The Sea, nel 2010 fu accusato di aver molestato sessualmente due collaboratrici che avevano lavorato con lui sul set del film I’m still here.

Anche se la storia non è finita in tribunale, in molti si sono chiesti perché l’Academy non ne abbia tenuto conto. Oggi, è lo stesso attore a parlare dell’accaduto durante un’intervista con il Boston Globe. “Credo che qualsiasi tipo di maltrattamento di chiunque e per qualsiasi motivo, sia inaccettabile e ripugnante. Tutti meritano di essere trattati con rispetto sul luogo di lavoro e in qualsiasi altro luogo. Non c’è davvero nulla che io possa fare al riguardo oltre che vivere la mia vita nel modo in cui so di farlo, parlare secondo i miei principi e provare a vivere secondo quelli sempre”.

Affleck si difende dunque dalle accuse, e afferma di non aver mai molestato nessuno. Molti suoi colleghi, però, hanno criticato la scelta dell’Academy su Twitter…

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.