Cats: pioggia di critiche negative su RottenTomatoes

Cats è stato proiettato in anteprima negli Stati Uniti, ma l’accoglienza riservata all’adattamento cinematografico del musical di Andrew Lloyd Webber non è stata delle migliori.

Cats- foto asiaone.com

L’attesa per il nuovo musical di Tom Hooper è terminata (almeno in America), ma sembra che abbia deluso le aspettative di molti.

Evidentemente non è bastato avere un cast d’eccezione con Taylor Swift, Jennifer Hudson, Judi Dench, Laurie Davidson, Idris Elba, Ian McKellen, James Corden, Rebel Wilson, Mette Towley e i ballerini Steven McRae e Francesca Hayward.

L’aggregatore RottenTomatoes ha raccolto i primi giudizi, mostrando una manciata di recensioni positive e una votazione media che non supera i 4 punti su 10 totali.

Il New York Post / Vulture ha scritto: “C’è qualcosa di magico a proposito del semplice fatto che questo film esista, in tutta la sua oscena, assurda meraviglia, le sue terribili scelte di regia e lo spreco di incredibile talento.”

USA Today fa eco al New York Post:  “Un gruppo di celebrità molto conosciute è stata trasformata in gatti digitali che ballano e cantano in una versione cinematografica assurda eppure stranamente affascinante del successo di Broadway”.

“Senza la presenza di una troupe impellicciata in questo Cats, tutto quello che rimane sono immagini inscatolate di persone palestrate che miagolano e sollevano il fondoschiena in aria”, sostiene il New York Times.

“Purtroppo, questo pugno nell’occhio incostante si rivela essere la catastrofe che anticipavano gli hater, una palla di pelo mezza digerita…”, recensisce Variety.

Insomma i commenti negativi si sprecano, sottolineando l’improbabilità di un lavoro che non sembra essere all’altezza di un musical già “strano di suo” (come sottolineato da The Wrap).

Per capire il perché di tali critiche negative dovremo aspettare il 20 febbraio, giorno in cui uscirà Cats nelle sale italiane.

Myriam