Christopher Nolan non farà più film DC

Il regista Christopher Nolan ha dichiarato di aver chiuso definitivamente con la regia dei cinecomic DC dedicati ai supereroi.

Christopher Nolan- foto sargarme.com

Christopher Nolan ha partecipato alla creazione della nuova era del genere supereroistico sul grande schermo, ma adesso sembra aver chiuso alla possibilità di realizzare altri cinecomic.

È stato lui a rivoluzionare il genere prima con Batman Begins del 2005 e dopo con Batman Begins del 2008. Ancor oggi vengono considerati capolavori di genere.

Da quel momento in poi, però, il regista britannico non è stato più coinvolto in alcun progetto ispirato ai fumetti, salvo impegnarsi nella scrittura del soggetto de L’uomo d’acciaio di Zack Snyder.

Nolan ha preferito a dedicarsi ad altre prove da regista, tra le quali ricordiamo Inception, Interstellar e Tenet.

Il motivo è stato svelato dallo stesso cineasta durante una recente intervista sul film Tenet che ha tenuto insieme a John David Washington con Geeks of Color.

Il giornalista ha chiesto al protagonista John David Washington di commentare il desiderio dei fan di vederlo nei panni di Lanterna Verde, ma l’attore ha passato la palla a Nolan.

La risposta del filmmaker, però, ha spiazzato quanti hanno creduto che la regia fosse stata affidata proprio a lui: “Credo che i miei giorni con la DC siano finiti. Tuttavia, John sarebbe una scelta davvero eccellente”.

Certo potrebbe cambiare idea, ma al momento Christopher Nolan sembra impegnato in progetti thriller che coinvolgono lo spettatore in effetti visivi e rebus rompicapo.

Myriam