Dracula: la Blumhouse mette in cantiere un film in chiave moderna

Il Principe delle Tenebre sta per tornare in una chiave moderna con il nuovo progetto low budget diretto da Karyn Kusama.

Bela Lugosi in Dracula- foto index.hu

Dopo il successo de L’uomo invisibile di Leigh Whannell, secondo The Hollywood Reporter, la Blumhouse Production di Jason Blum ha intenzione di realizzare un nuovo film sul personaggio del conte Dracula.

Dracula sarà al centro del nuovo progetto diretto da Karyn Kusama su una sceneggiatura di Matt Manfredi e Phil Hay, riunendo così il team creativo di Destroyer e The Invitation.

Il nuovo film dovrà reggere il confronto con gli altri lavori cinematografici incentrati sul personaggio creato da Bram Stoker nel 1897.

Tra le interpretazioni cinematografiche memorabili ricordiamo quella di Bela Lugosi per Dracula del 1931 e  Luke Evans per Dracula Untold del 2014.

La Universal non è l’unica a voler far vivere il conte Dracula, visto che attualmente è in programmazione una mini serie targata Netflix firmata da Mark Gatiss e Steven Moffat.

Cosa avrà di diverso questo progetto? Una rivisitazione in chiave moderna della storia del conte e l’esperienza di genere di Jason Blum (Insidious, Sinister, Ouija e Purge).

Per il momento, però, non abbiamo altre informazioni riguardanti la trama, il cast o la data di uscita del nuovo progetto della Blumhouse Production.

Myriam