Final Destination: Jeffrey Reddick e Craig Perry parlano del nuovo film

Final Destination 6 si farà e finalmente il franchise horror tornerà a conquistare il pubblico dopo vent’anni dal primo capitolo diretto da James Wong.

Final Destination 5- foto whysoblu.com

Appena un anno fa l’ingaggio degli sceneggiatori Patrick Melton e Marcus Dunstan, gli stessi dietro il successo di Saw, aveva solleticato la curiosità dei fan.

Solo adesso però, in una recente intervista con Digital Spy, il creatore Jeffrey Reddick e il produttore Craig Perry sono tornati a parlare di Final Destination 6.

“Il nerd fan dell’horror che è in me è entusiasta all’idea di un nuovo film e mi piacciono moltissimo i due nuovi sceneggiatori – ha detto Jeffrey Reddick – Ho parlato con Craig e il concept di questo progetto è unico. Penso che la parola reboot sia troppo forte, lo fa sembrare qualcosa di totalmente diverso, ma è decisamente un film di Final Destination. Craig è un maestro nell’inventarsi inizi e scene folli. Mi ha rivelato un paio di cose e ci sarà da divertirsi”.

Dal canto suo il produttore Craig Perry ha anticipato l’ambientazione del film tra gli operatori che agiscono in prima linea nel soccorso di persone in difficoltà: agenti di polizia, vigili del fuoco e paramedici.

“Queste persone affrontano la morte in prima linea ogni giorno e fanno delle scelte che possono salvare la vita o causare la morte della gente. Facciamo affidamento sul loro buon senso, sulle competenze e sul loro comportamento sempre calmo. Allora ci siamo chiesti: perché non mettere personaggi di questo tipo in una situazione da incubo dove ogni scelta può portare alla vita e alla morte, ma ora per loro stessi?”.

Myriam