Lionsgate conferma il sequel di Dirty Dancing con Jennifer Grey

Dirty Dancing avrà finalmente il suo tanto agognato sequel con il ritorno di Jennifer Grey e Jonathan Levine dietro la macchina da presa.

Dirty Dancing- foto nlc.hu

Lionsgate ha messo in cantiere il sequel del film cult degli anni ’80 sta a cui starebbe già lavorando l’attrice Jennifer Grey che verrà diretta dal regista di Warm Bodies.

Si tratta di un sequel vero e proprio, lontano dalla prova del progetto scollegato di Dirty Dancing: Havana Nights in cui fu inserito un cameo di Patrick Swayze e una versione televisiva di qualche anno fa.

Jennifer Grey sarà la protagonista e la produttrice esecutiva del sequel che ci catapulterà nel mondo di Dirty Dancing, la cui sceneggiatura è stata affidata a Mikki Daughtry e Tobias Iaconis.

Il CEO di Lionsgate Jon Feltheimer ha dichiarato “Sarà esattamente quel tipo di film romantico e nostalgico che i fan del franchise hanno aspettato a lungo e che hanno reso l’originale il titolo più venduto di sempre nel catalogo della società”.

E di fatto la storia d’amore tra Frances alias “Baby” (giovane ospite) e Johnny (maestro di ballo) nata nel villaggio vacanze e ostacolata da tutti ha ottenuto un enorme successo, guadagnando oltre 200 milioni di dollari al botteghino mondiale ed entrando nell’immaginario collettivo.

Dirty Dancing ha vinto anche un Oscar e un Golden Globe per la canzone originale (I’ve Had) The Time of My Life.

Non ci resta che attendere ulteriori notizie riguardanti la trama, il cast e la data di uscita di questo film che sicuramente troverà il modo di omaggiare uno dei suoi grandi protagonisti, Patrick Swayze.

Myriam