Martin Scorsese lavorerà a un documentario su David Johansen

Martin Scorsese mette in cantiere un documentario su David Johansen, leader dei New York Dolls e suo amico.

Martin Scorsese- foto filo.news

Il cineasta statunitense con cittadinanza italiana collaborerà con Showtime per raccontare la storia dei New York Dolls e il loro frontaman.

Il documentario diretto da Scorsese sarà il primo in assoluto a portare alla luce la storia di David Johansen, pioniere del glam rock.

Dalla sua infanzia all’esperienza con i New York Dolls fino alle sue performance con lo pseudonimo di Buster Poindexter  e al progetto con Harry Smiths per arrivare al presente.

Ad affiancare il regista di The Wolf of Wall Street saranno David Tedeschi nel ruolo di co-regista e Margaret Bodd nei panni di produttrice.

Il regista e il suo team hanno già effettuato alcune riprese di un’esibizione live presso il Café Carlyle di New York mentre Johansen si raccontava tra una canzone e l’altra.

“Conosco David Johansen da decenni, e la sua musica è stata una pietra miliare fin da quando ho cominciato ad ascoltare i Dolls mentre stavo girando Mean Streets – ha dichiarato Scorsese – La musica di David cattura l’energia e la vivacità di New York City”.

“Seguo spesso le sue esibizioni e negli anni ho apprezzato la profondità della sua ispirazione. Dopo aver visto il suo ultimo show al Café Carlyle l’anno scorso, ho capito di doverlo riprendere perché vedere l’evoluzione della sua vita e del suo talento musicale in un ambiente così intimo è un’esperienza straordinaria. Per me, lo show ha catturato la vera potenza emotiva di un’esperienza musicale live”.

Al momento il film su David Johansen non ha ancora un titolo ufficiale, ma in ogni caso segnerà il ritorno del regista al genere documentaristico dopo il progetto su Bob Dylan.

Myriam