Now You See Me 3: Jesse Eisenberg non ha notizie del film

La mancanza di aggiornamenti su Now You See Me 3 lascia intuire che il thriller non arriverà tanto presto al cinema, specialmente a causa dell’emergenza dovuta alla diffusione del Coronavirus.

Jesse Eisenberg in Now You See Me – foto localnaeil.com

Tre anni fa l’AD di Lionsgate Jon Feltheimer aveva confermato l’intenzione della major di procedere con il terzo capitolo della saga thriller Now You See Me.

Sembrava tutto pronto: la regia sarebbe stata affidata a Jon M. Chu, la sceneggiatura avrebbe portato la firma di Gavin James e Neil Widener mentre la produzione sarebbe andata a Bobby Cohen e Alex Kurtzman.

Eppure tutto è fermo. L’attore Jesse Eisenberg ha confessato di non avere notizie riguardanti il progetto, lasciando così sfumare le prime ipotesi che collocavano l’uscita di Now You See Me 3 nel 2022.

Il volto dell’illusionista J. Daniel Atlas vorrebbe tornare sul grande schermo con un nuovo capitolo di Now You See Me, ma pare non essere informato circa l’andamento del progetto cinematografico.

“Di tanto in tanto sento i miei amici, gli altri attori nei film e dicono ‘Oh, ho sentito qualcosa’. E rispondo ‘Oh davvero? Cosa hai sentito?’, ma tutto quello che abbiamo è ‘Oh, ho sentito che ci stanno ancora lavorando’. Io non ho sentito nulla, mi chiedo se ci sia un qualche tipo di scadenza perché forse, se passa abbastanza tempo, potrebbe esserci sempre meno interesse”.

“Semplicemente amo il mio personaggio – ha aggiunto l’attore – Ho potuto contribuire alla sua creazione. Per il primo film era delineato a grandi linee, quindi ho detto che volevo interpretare questo illusionista brillante, ma arrogante, perché è qualcosa di divertente da fare. Essendo prevalentemente un performer timido, poter interpretare questo personaggio sfrontato era psicologicamente, per me, la cosa migliore da fare”.

Myriam