Primo red band trailer di Leatherface, il film horror sulle origini di Faccia di Cuoio

È arrivato il red band trailer di Leatherface, il film horror sulle origini di Faccia di Cuoio, la figura ispirata al serial killer Ed Gein che uccideva le sue vittime e poi riutilizzava la loro pelle per creare vari oggetti e indumenti, compresa la famosa maschera con cui apparve nel primo film realizzato da Tobe Hooper.

Il primo red band trailer di Leatherface- foto creators.co

Correva l’anno 1974 quando un regista poco più che trentenne cambiava la storia del cinema horror con un film da un pugno di dollari: The Texas Chainsaw Massacre o Non aprite quella porta.

Da quel momento in poi il gigantesco Faccia di cuoio che inseguiva muto le sue vittime e le faceva a pezzi con la sua motosega divenne uno dei personaggi emblema del genere horror.

La nuova pellicola, diretta da Julien Maury e Alexandre Bustillo, indaga sull’origine della saga Non aprite quella porta e scandaglia le radici della nascita del personaggio diventato un icona horror di intere generazioni.

Il film racconta la nascita del terribile mostro: un giovane Leatherface viene accusato della morte della figlia dello sceriffo e viene subito internato in un manicomio. Trascorsi 10 anni, il ragazzo decide di evadere insieme ad altri tre detenuti. I quattro adolescenti per riuscire nell’intento decidono di prendere in ostaggio una giovane infermiera, scatenando la rabbia dello sceriffo che è disposto a tutto pur di vendicare la morte della figlia. Il ragazzo vivrà una serie di eventi tragici che lo distruggeranno a livello psichico, trasformando nel temuto serial killer Leatherface o Faccia di cuoio.

Leatherface non è il primo prequel della saga Non Aprite Quella Porta. Vi era già stato Non Aprite Quella Porta: L’Inizio (The Texas Chainsaw Massacre: The Beginning), una pellicola in cui venivano raccontati alcuni eventi precedenti a Non Aprite quella Porta del 2003.

L’anteprima statunitense del film è prevista il 21 settembre su DirectTv e successivamente è stata annunciata la distribuzione in sala e anche in VOD dal 20 ottobre, sempre negli States.