The Last of Us diventerà una serie tv HBO

Il successo del videogioco The Last of Us ha sollecitato l’idea di portare il capolavoro Naughty Dog sul grande schermo. Dopo annunci e rinvii, però, il progetto sembra virare verso una serie tv.

The Last of Us – foto hypable.com

The Last of Us è un videogioco dalla trama avvincente che narra le avventure di Joel ed Ellie alle prese con un virus che ha messo in ginocchio il mondo.

Dal 2014, quando il successo esplose, si è parlato della realizzazione di un film su The Last of Us e l’idea è andata avanti fino a indicare Maisie Williams come protagonista del progetto.

Eppure The Last of Us in versione film per il cinema è rimasto nel cassetto, finché non è quasi svanito del tutto. Ora HBO intende recuperare le sue ceneri per creare una serie TV.

A quanto pare la sceneggiatura del progetto verrà affidata a Craig Mazin (creatore della miniserie Chernobyl) e Neil Druckmann (direttore artistico del videogioco).

A proposito del progetto Craig Mazin  ha dichiarato: “Neil Druckmann è senza dubbio il miglior narratore che lavora nel mondo dei videogiochi e The Last of Us è il suo capolavoro. Poter adattare questa rivoluzionaria opera d’arte è stato per anni un mio sogno nel cassetto e sono davvero onorato di farlo insieme a Neil”.

Dal canto suo, poi, Druckmann si è detto entusiasta della collaborazione: “Fin dalla prima volta che ho parlato con Craig sono rimasto conquistato dal suo approccio al racconto, dal suo amore e dalla comprensione così profonda del gioco. Con Chernobyl Craig insieme alla HBO hanno creato un capolavoro intenso, struggente ed emozionante. Non potrei immaginare dei partner migliori dare vita a The Last of Us in una serie televisiva”.

La serie HBO vedrà coinvolti il presidente della Naughty Dog Evan Wells e PlayStation Productions e Sony Pictures Television nel ruolo di produttori.

Myriam