Come truccarsi con la mascherina

L’emergenza sanitaria legata al nuovo Coronavirus ha trasformato le nostre abitudini, comprese quelle di make-up. Ma come truccarsi con la mascherina?

Make-up con mascherina- foto pixabay.com

La mascherina è diventato un accessorio indispensabile per uscire di casa perché consente di proteggere se stessi e gli altri dal COVID-19.

Il dispositivo di protezione, però, rende la vita difficile alle make-up addicted: copre metà viso, crea calore e si macchia a contatto con il trucco.

In realtà è sufficiente tenere a mente qualche piccolo accorgimento per truccarsi con la mascherina e non fare sbavare il make-up.

Truccarsi con la mascherina

La mascherina produce calore e il viso inizia a sudare, portando con sé creme, sieri e trucci vari, dal fondotinta al rossetto.

Imparare a truccarsi con la mascherina diventa importante per conciliare la salute e la voglia di sentirsi sempre al top. Sarebbe un modo per impedire al Coronavirus di portarsi via anche questo.

Non ci resta che scoprire qualche piccolo stratagemma per truccarsi con la mascherina e non rinunciare al make-up preferito.

Skincare

La routine di skincare è sempre molto importante perché permette di rispettare la pelle e avere una base viso che non necessita di grandi interventi per mascherare le imperfezioni.

Ai tempi del Coronavirus, però, la routine di detersione e idratazione diventa ancora più importante, specialmente perché la mascherina aumenta il rischio di acne (acne da mascherina o maskne).

Tutto quello che bisogna fare è mantenere una beauty routine fatta di detersione e idratazione prima e dopo aver varcato la porta di casa.

Per proteggere la pelle al meglio, poi, si dovrebbe usare una crema protettiva che impedisca al sole di macchiare la pelle.

Base trucco

Indossare la mascherina non significa rinunciare a una base trucco omogenea. Il consiglio è quello di preferire fondotinta e fard caratterizzati da texture leggera e quasi impalpabile e formulazione non trasfer.

L’obiettivo di prodotti come BB Cream, CC Cream o blush in gel è creare una base trucco leggera in grado di uniformare l’incarnato e allo stesso tempo di far respirare la pelle.

Trucco occhi

La mascherina lascia intravedere soltanto gli occhi e per questo il make-up occhi ha la precedenza in questo periodo.

Via libera a make-up colorati capaci di far risaltare il colore degli occhi (viola e rosso scuro per occhi nocciola e verdi, rame e oro per occhi blu e così via).

Il consiglio è quello di sperimentare, ricordando sempre di applicare un primer occhi sulla palpebra e sfruttare cosmetici (matita, eyeliner e ombretti) waterproof per evitare che il sudore rovini il make-up.

Trucco labbra

Certo la mascherina copre la bocca e non permette di sbirciare il sorriso, ma non per questo bisogna rinunciare a sentirsi bene con se stesse.

Per non rinunciare al rossetto, quindi, le make-up addicted possono scegliere rossetti matt e a lunga tenuta rigorosamente applicati dopo aver steso uno strato di matita labbra.

Il consiglio è quello di passare una velina sulle labbra per rimuovere l’eccesso di rossetto e impedire che il cosmetico si trasferisca sulla mascherina.

Myriam