Fondotinta antirughe: cos’è e a cosa serve

Il fondotinta è il cosmetico protagonista di qualsiasi make-up, da quello più impalpabile a quello più articolato. Scopriamo il fondotinta antirughe!

Pelle matura- foto pixabay.com

La scelta del fondotinta è fondamentale per rispettare le esigenze della pelle e ottenere una base trucco omogenea e impeccabile.

In effetti non si tratta soltanto di scegliere la tinta giusta in base al sottotono della pelle, ma di prendere in considerazione le caratteristiche della pelle.

Oltre a presentarsi secca, mista, grassa, infatti, la pelle del viso può presentare imperfezioni momentanee o vari segni indelebili del tempo (macchie, rughe, pori dilatati e altro).

Il fondotinta antirughe si rivela quindi perfetto per tutte le pelli mature, quelle che richiedono altri tipi di priorità al mondo del make-up.

Cos’è un fondotinta antirughe?

Un fondotinta antirughe è una formulazione antiage contenente alcuni principi attivi conosciuti per la loro efficacia contro i segni del tempo, lo stress ossidativo e gli effetti dell’esposizione solare.

Più che fondotinta in senso stretto, quindi, un fondotinta antirughe si rivela un prodotto multitasking, vale a dire in grado di coprire e trattare le imperfezioni della pelle matura.

Le formulazioni possono essere arricchite con collagene, vitamine, antiossidanti e altre sostanze rimpolpanti e rigeneranti in modo da creare un trattamento antiage a tutti gli effetti.

Come scegliere il fondotinta antirughe

Le make-up addicted con pelli mature non devono commettere l’errore di calcare la mano con un normale fondotinta per nascondere le rughe e i segni del tempo.

La soluzione per truccare le pelli mature è costruire una routine di skincare (pulizia e idratazione) in base al tipo di pelle, applicare una crema sul contorno occhi e scegliere formulazioni antirughe ad hoc.

Il fondotinta deve difendere la pelle dall’azione degli agenti atmosferici e dalla disidratazione e deve uniformarsi perfettamente all’incarnato.

Come scegliere il fondotinta antirughe? Bisogna avere ben chiaro prima il tipo di formulazione più adatta al tipo di pelle (caratteristiche e colore) e dopo orientarsi su formulazioni in grado di donare idratazione, elasticità e luminosità alla pelle.

Come applicarlo?

L’applicazione del fondotinta antirughe segue le linee guida del tradizionale fondotinta, ma richiede l’uso di piccole dosi di prodotto in modo da ottenere un effetto del tutto naturale.

Il consiglio è quello di prelevare piccole quantità di fondotinta e applicarlo con il pennello o la spugnetta attraverso dei movimenti circolari.

In questo modo da un lato la formulazione agisce sui segni del tempo mentre dall’altro lato la grana si uniforma all’incarnato senza insinuarsi tra le pieghe della pelle e senza appesantire l’effetto finale.

Myriam