Come truccarsi con le dita

I pennelli aiutano ad applicare i cosmetici in modo impeccabile, ma non sempre sono a portata di mano. Scopriamo come truccarsi con le dita!

Make-up- foto pixabay.com

Non sempre le make-up addicted possono disporre dei pennelli trucchi o delle spugnette da trucco per applicare fondotinta, blush oppure ombretti.

Un pennello lavato ma non asciugato del tutto, un pennello con setole rovinate o una gita fuori-porta inaspettata possono mettere fuori gioco i pennelli trucco.

Forse per qualcuna i pennelli trucco sono insostituibili, eppure le dita offrono una valida alternativa per non rinunciare al make-up.

L’uso delle dita nel trucco

La mano può trasformarsi inaspettatamente nell’accessorio perfetto ed economico per applicare il make-up, dagli ombretti al rossetto.

Per truccarsi con le dita senza scivolare in errori grossolani di make-up, però, occorre saper come sfruttare le dita sul viso.

  • Indice – L’indice risulta perfetto per le sfumature di precisione delle matite applicate lungo i bordi dell’occhio (superiore e inferiore).
  • Medio – Il dito medio può essere utilizzato per realizzare sfumature più ampie dell’occhio (palpebra mobile e piega dell’occhio).
  • Anulare – L’anulare risulta perfetto per applicare i cosmetici che richiedono una certa pressione, primo tra tutti il correttore.
  • Mignolo – Il mignolo permette di lavorare di precisione come per esempio applicare il punto luce nell’angolo interno dell’occhio.

Come truccarsi con le dita

Dal lavoro di precisione all’applicazione su ampie aree del viso, quindi, è possibile truccarsi con le dita senza dover rinunciare a nulla.

Viso

Non avere i pennelli trucco a portata di mano non significa rinunciare a una base viso omogenea e perfetta.

Basta usare i polpastrelli per applicare il fondotinta su mento, zigomi, naso e fronte e massaggiare la formulazione come fosse una crema.

A questo punto è sufficiente prelevare il correttore con l’anulare e picchiettare il cosmetico sul contorno di naso, occhi e labbra, esercitando un po’ di pressione e uniformandolo al resto della base viso.

Trucco occhi

Realizzare un make-up occhi con le dita può essere stimolante, creativo e preciso esattamente come quando utilizzano i pennelli.

Tutto quello che bisogna fare è applicare l’ombretto sulla palpebra mobile e sulla piega dell’occhio con il dito medio e realizzare un punto luce nell’angolo interno o esterno dell’occhio con il mignolo.

Per quanto riguarda la matita occhi, invece, basta tracciare una linea lungo il bordo superiore e inferiore dell’occhio e sfumarla con il dito indice.

Rossetto

Truccarsi con le dita non significa rinunciare al rossetto, ma sarebbe meglio mantenersi su tonalità nude e formulazioni che non richiedano troppa precisione.

Una volta scelto il rossetto, quindi, sarà sufficiente disegnare il contorno labbra con una matita dello stesso colore e tamponare il rossetto con il dito medio.

Myriam