Make-up labbra: come creare un gloss personalizzato?

Il gloss è un cosmetico che accende l’attenzione sulle labbra senza creare un make-up troppo preciso e costruito. Ma si può creare un gloss personalizzato?

Lucidalabbra-foto pixabay.com

Scegliere tra rossetto e gloss non è semplicissimo: da un lato il rossetto resta un simbolo intramontabile di sensualità mentre dall’altro lato il gloss illumina le labbra senza coprirle.

Certo il fattore “età” aiuta a scegliere come vestire le labbra, andando dalla sperimentazione delle giovanissime alla ricerca del lipstick anti sbavature delle donne più adulte, ma rinunciare al gloss è difficile.

Le case cosmetiche offrono intere linee di gloss pronte a soddisfare qualunque esigenza di make-up, eppure creare un gloss personalizzato restituisce notevoli vantaggi.

Si può optare per un gloss personalizzato quando non si riesce a trovare la tonalità in mood con il resto del make-up o quando non si ha a disposizione una particolare nuance.

Come creare un gloss personalizzato

Le make-up addicted amanti del gloss possono creare un gloss personalizzato tenendo a mente qualche trucchetto. D’altronde succede lo stesso per quanto riguarda il rossetto metallizzato personalizzato.

La prima cosa da fare è avere a portata di mano un tubetto di vasellina per creare la base del gloss, un gloss trasparente per donare lucentezza, qualche goccia di olio di mandorle per idratare le labbra e un pigmento in polvere (ombretto, blush o terra) per colorare il gloss.

Non bisogna dimenticarsi di prendere anche gli “strumenti” utili all’operazione: una spatolina o stecca del caffè per mescolare il composto e un piccolo contenitore con tappo per conservare il gloss personalizzato.

A questo punto è sufficiente riempire il contenitore a metà con la vasellina, versare un po’ di gloss trasparente e aggiungere un paio di gocce di olio di mandorle.

Dopo aver mescolato la miscela con la spatolina fino a realizzare un composto omogeneo, quindi, occorre aggiungere il pigmento preferito e mescolare accuratamente fino a ottenere un colore uniforme.

Il gloss personalizzato è pronto per essere utilizzato, ma è consigliabile valutarne la coprenza sul dorso della mano per capire se è il caso di aggiungere altro colore.

Il consiglio in più …

Il modo migliore per ottenere un gloss personalizzato con la coprenza desiderata è opportuno aggiungere un po’ di pigmenti alla volta in modo da valutare il risultato e non eccedere.

Inoltre le make-up addicted che amano i prodotti brillanti possono aggiungere anche un po’ di ombretto glitterato oro o argento.