Pennello a ventaglio: cos’è e a cose serve

I pennelli trucco possono essere determinanti nella realizzazione di un make-up impeccabile perché permettono di applicare i cosmetici e sfumarli senza errori. Ma non tutti i pennelli sono uguali. Scopriamo a cosa serve il pennello a ventaglio!

Pennello a forma di ventaglio- foto fashiontimes.it

Il pennello Kabuki è sicuramente il pennello trucco più conosciuto, ma il mondo dei pennelli è pieno di accessori pensati per specifiche funzioni, come il pennello a ventaglio.

Tipi di pennello a ventaglio

Il pennello a ventaglio possiede una forma strana, decisamente differente rispetto a tutti gli altri pennelli trucco e può presentarsi in due varianti: a ventaglio sottile o a ventaglio grande. Qual è la differenza?

Se il pennello a ventaglio sottile presenta setole rade e sottili disposte in un’unica fila e si rivela estremamente leggero allora il pennello a ventaglio grande dispone di molte più setole.

Come usare il pennello a ventaglio

La definizione delle caratteristiche del pennello a forma di ventaglio è essenziale per comprendere il loro utilizzo proprio a causa della forma particolare.

Eliminare gli eccessi

Questo tipo di pennello rappresenta la soluzione ideale per tutte quelle volte in cui cipria e fondotinta si rivelano eccessive.

Il pennello sottile consente di alleggerire l’effetto anche in un secondo momento passando le setole su mento, guance e fronte, con movimenti che vanno da destra verso sinistra e dal basso verso l’alto, in modo da eliminare lo strato superficiale senza rovinare l’intera base.

Realizzare la tecnica contouring

Il pennello a forma di ventaglio si rivela un valido alleato per la tecnica del contouring in quanto la forma piatta e le setole piene consentono di definire le parti del viso in cui occorre precisione, come quella vicino all’attaccatura dei capelli o sotto lo zigomo.

Tutto quello che bisogna fare è prelevare una quantità generosa di terra, scuotere il pennello e passarlo con piccoli movimenti sulla zona da scurire, senza però coprire una parte troppo ampia.

Dopo aver colorato le parti del viso previste dalla tecnica del contouting è necessario pulire il pennello con un po’ di alcool e ripassarlo per sfumare il prodotto.

Stendere le maschere

Il pennello sottile può essere utile anche per applicare le maschere, un uso che non riguarda strettamente il trucco ma che vale la pena conoscere.

Le setole dritte e a ventaglio rendono questo perfetto per stendere le maschere per il viso, dalle più liquide a quelle più cremose.

Illuminare il viso

Il pennello a forma di ventaglio sembra perfetto per illuminare alcune zone del viso senza paura di esagerare. Perché?

Le setole rade della variante sottile consentono l’applicazione del prodotto in modo leggero e tengono sotto controllo il risultato di make-up.

Myriam