Quali sono i punti dove applicare l’illuminante?

L’illuminante è un cosmetico che ha sedotto moltissime  make-up addicted con il suo effetto luminoso e il potere rilassante e radioso. Eppure basta applicarlo in zone off limits per ottenere un risultato eccessivo. Quali sono i punti dove applicare l’illuminante?

Illuminante- foto differentbeauty.co.uk

Le foto delle celebrities e gli scatti delle passerelle di moda mostrano l’illuminante come un protagonista del make-up, un must have a cui proprio non si può rinunciare per sentirsi belle e riposate.

La pelle, infatti, può apparire leggermente spenta e opaca a causa dello stile di vita, lo smog, lo stress e il poco sonno.

Il make-up corre in aiuto di tutte le appassionate di trucco per donare nuova luce all’incarnato e far splendere la bellezza naturale del volto.

Quali sono i punti dove applicare l’illuminante?

I punti dove applicare l’illuminante diventato strategici nell’ottica di un make-up luminoso che dona un aspetto sano anche nei momenti più stressanti.

Si sente parlare sempre più spesso di dosaggio e tonalità dell’illuminante, ma quasi mai vi è una chiara visione di quali sono i punti dove applicare l’illuminante.

Ebbene, dopo aver scelto una tonalità chiara a seconda del tono della pelle, non bisogna far altro che tenere ben a mente i 5 punti dove applicare l’illuminante:

  1. Zigomi

Non è possibile realizzare un make-up perfetto senza l’applicazione dell’illuminante sugli zigomi. Come?

Basta applicare il cosmetico sullo zigomo alto, proprio dove si percepisce l’osso, cercando di sfumare la texture verso le sopracciglia. L’effetto lifting promette di sollevare li zigomi e mettere in evidenzia le gote!

  1. Arcata sopraccigliare e fronte

L’arcata sopraccigliare, l’area più alta al di sotto del sopracciglio, rappresenta il punto più importante da illuminare nel make-up.

Non bisogna dimenticare, poi, di applicare un tocco di illuminante anche sulla fronte: solo al centro per le fronti larghe e al centro e ai lati per le fronti piccoli. Il trucco crea un effetto tridimensionale!

  1. Dotto lacrimale

Avete presente il punto di congiunzione tra l’occhio e il naso? Ebbene, l’illuminante deve essere applicato lungo l’angolo interno dell’occhio per rendere aperto e vivo lo sguardo e donare un tocco di luce al make-up.

  1. Punta del naso

Il naso, piccolo o importante che sia, si trova proprio nel bel mezzo del viso e per questo cattura inevitabilmente l’attenzione degli altri.

Tutto quello che bisogna fare per mettere in risalto il naso è applicare l’illuminante sul dorso, magari concedendo un tocco luminoso anche sulla punta in caso di un viso con il naso grande.

  1. Arco di cupido

Le labbra sono segno indiscusso di sensualità e il make-up cerca di esaltarle a dovere. Come fare con l’illuminante?

È sufficiente applicare il cosmetico al centro del labbro inferiore, lungo la zona centrale del labbro superiore e sulla zona di rilievo che collega l’arco di cupido alle narici per ottenere labbra più carnose.

Myriam