Billie Joe Armstrong dei Green Day ha scritto sei canzoni durante la quarantena

Billie Joe Armstrong dei Green Day ha scritto sei canzoni per il gruppo durante la quarantena forzata provocata dalla diffusione della pandemia da Covid-19. Inoltre ha rivelato di avere intenzione di continuare a collaborare con Butch Walker, produttore del loro ultimo lavoro, Father Of All.

Il 48enne cantautore e polistrumentista statunitense, frontman e chitarrista del gruppo musicale punk Green Day, ha dichiarato: “Avevo tutte queste melodie in testa, quindi ho scritto, tipo, sei canzoni da quando tutto questo è iniziato. Non so quando potrò stare insieme a Mike Dirnt e Tré Cool, ma ho detto loro di assicurarsi di restare in quarantena per ora. Spero lungo la strada che possiamo tornare in studio con il produttore di Father Of All… Butch Walker”.

Il famoso artista dell gruppo musicale pop punk statunitense formatosi a Berkeley nel 1986 si è detto “piuttosto perso” in questo periodo dato che gli mancano i suoi figli Joey, 25 anni, e Jakob, 21 anni, anche loro musicisti, in tournée in Europa.

Billie Joe Armstrong ha asserito: “Mi sento abbastanza perso in tutto questo. Penso che molte persone stiano cercando di fare la cosa giusta e di stare con la famiglia e gli amici il più possibile”.

Per poi continuare: “È stato difficile, perché all’inizio non sono stato in grado di vedere [i miei due figli] Joey o Jakob mentre erano in tournée in Europa. Abbiamo dovuto tenerci a distanza, e siamo stati solo io e [sua moglie] Adrienne. Quando hai quella separazione, ti rendi conto che diamo per scontato alcune delle cose che contano di più per noi”.

Redazione-iGossip