M.i.a è il quinto singolo del nuovo album di Livio Cori

M.i.a è il quinto singolo del nuovo album Femmena di Livio Cori, che si sta svelando al pubblico con l’uscita, ogni due settimane, di un nuovo singolo in cui l’artista esplora i suoi rapporti con le figure femminili che lo hanno segnato (specialmente nell’ultimo anno) esprimendo sentimenti sia positivi che negativi ma sempre con consapevolezza, considerazione e rispetto.

In “M.i.a”, Livio Cori si rivolge a una ragazza che abita lontano da Napoli ed è affascinata da lui e dal contesto in cui vive. Da questa premessa si sviluppa il testo: “Nel ritornello – racconta l’artista – fantastico sul fatto che questa ragazza possa diventare ‘mia’ dopo aver condiviso del tempo in cui le faccio scoprire dove e come vivo. Vorrei fosse ‘mia’ realmente anche se è di animo sfuggente, come la città di cui si è innamorata. È una canzone passionale, in questo senso molto napoletana…”

Oltre che per il tema, “M.i.a” rappresenta bene “Femmena” sia per la scrittura, alternando il napoletano all’italiano, sia per le sonorità perché le influenze afrocaraibiche e afroamericane danno vita a uno stile musicale che si può definire “tropical R’n’B” e caratterizza i singoli usciti finora.

Le musiche di “Femmena” sono tutte opera di Livio Cori e del chitarrista Simone Ottaviano in arte Eitaway. I due hanno lavorato a stretto contatto durante la prima emergenza sanitaria trovando un’intesa che è cresciuta sempre di più, tanto da portarli a chiudere questo nuovo disco che ha testi sia in napoletano che in italiano e vari ospiti di rilievo.

M.I.A di Livio Cori: il video ufficiale