Niall Horan smentisce la reunion dei One Direction

Niall Horan ha smentito categoricamente la reunion dei One Direction. Un brutto e duro colpo al cuore per milioni di fan della band musicale britannica. Eppure le dichiarazioni rilasciate da Liam Payne avevano fatto sperare, per giorni e settimane, i fan dei One Direction: “Oggi ho parlato di nuovo con Niall su FaceTime ed era fuori sul balcone a prendere il sole e quant’altro. Anche lui è a Londra, la maggior parte di noi è a Londra. Al momento abbiamo cercato di organizzare il primo gruppo FaceTime”.

Niall Horan – Foto: Facebook

Ora Niall ha voluto fare chiarezza una volta per tutte sull’argomento. Le sue dichiarazioni hanno gettato nello sconforto i numerosi sostenitori della band.

“Ne abbiamo appena parlato – ha dichiarato Niall -. La band si è formata nel luglio 2010. L’anniversario di 10 anni sta arrivando, stavamo chattando e parlando se ci fosse qualcosa che potevamo pubblicare o rilasciare. Siamo giunti alla conclusione che non c’era nulla”.

Se la reunion a luglio di quest’anno sembra impossibile per via anche dell’emergenza Coronavirus che sta colpendo il mondo intero, non verrà rilasciato nemmeno del materiale inedito come regalo ai fan impazienti.

Purtroppo i fan dei One Direction dovrebbero avere tanta pazienza perché non sembra proprio arrivato il momento decisivo per la reunion del gruppo musicale.

Redazione-iGossip