Osvaldo Supino censura alcune scene del video Fire

Osvaldo Supino censura alcune scene del video musicale Fire, secondo estratto dall’album Resolution uscito l’11 aprile, perché erano troppo hot. Il singolo è già in rotazione sulle radio italiane e disponibile in digitale e streaming. Il videoclip è stato realizzato a Verona da Pietro Barba e diretto da Mirko Landi, in cui tra metafore visive, in un’atmosfera inedita e vintage, racconta la storia di un tradimento da cui è nato il brano.

«Quando tutto ciò che canto diventa visivo è il momento in cui riesco a esprimermi in maniera totale – ha spiegato l’artista di Resolution – Per questo motivo ho scelto di realizzare le clip non solo per i singoli tratti da Resolution, ma anche di altri brani che hanno una particolare importanza in questo disco come Till the wheels fall off. Fire è la passione assoluta. È ciò che cerco e inseguo in tutto ciò che vivo e mi circonda».

Nella clip di Fire, Osvaldo Supino appare particolarmente sexy e in atteggiamenti provocatori prima con un ragazzo e poi con una coppia. Il giovane artista, che non ha mai nascosto la sua sessualità, ha ammesso recentemente in una intervista radio che in verità all’inizio la clip doveva essere molto più hot.

«Ho preferito censurare alcune scene – ha rivelato l’artista – Ho capito che potevo essere frainteso e ho preferito eliminare buona parte delle riprese. Non mi sento affatto a disagio con la mia sessualità e con il mio corpo, ma se il pubblico non è pronto a un determinato linguaggio non voglio forzare la mano».

La dichiarazione è avvenuta in risposta a una domanda di una fan che gli chiedeva se fosse vero che erano stati realizzati dei nudi integrali: «Sì e la fotografia era stupenda. Ma forse non era il momento giusto». Ci sono state anche molte reazioni in merito al bacio gay che è presente nel video e l’artista ha dichiarato: «Mi fa ancora pensare che si parli tanto di una scena in un videoclip dove ci sono ragazzi che si baciano. Poi vedo però i messaggi di ignoranza che arrivano dal Grande Fratello ad esempio, e capisco che ha tutto un senso e che forse quel bacio messo lì nel videoclip è giusto che ci sia».