Adrien Brody star della serie Jerusalem’s Lot

Jerusalem’s Lot, la serie tratta dal racconto di Stephen King, ha trovato il suo protagonista nell’attore premio Oscar Adrien Brody.

Adrien Brody – foto delmagyar.hu

Il progetto prodotto da Epix porterà il protagonista de Il pianista e gli spettatori all’interno di uno show televisivo dalle atmosfere kinghiane.

Per Adrien Brody, invece, sarebbe la seconda volta sul piccolo schermo, dopo l’esperienza in Peaky Blinders del 2017.

In questo progetto l’attore vestirà i panni  del capitano Charles Boone che si trasferisce con i tre figli e il domestico Calvin McCann nella cittadina fittizia di Preacher’s Corners dopo la morte della moglie.

Il personaggio di Adrien Brody si ritroverà ad affrontare i suoi scheletri nell’armadio per contrastare l’oscurità che ha tormentato la sua famiglia per generazioni e generazioni.

Le riprese di Jerusalem’s Lot inizieranno a maggio 2020 ad Halifax (Nuova Scozia), molto probabilmente per far debuttare lo show per l’autunno dello stesso anno.

Insomma il progetto televisivo composto da 10 episodi sta prendendo forma e ben presto potremmo essere “rapiti” dalla nuova versione dell’horror scritto da Stephen King nel 1978.

L’entusiasmo intorno alla produzione televisiva di Jerusalem’s Lot è palpabile dalle parole del presidente di Epix, Michael Wright.

“La serie è una nuova versione intensa e assolutamente terrificante del classico horror gotico – ha detto  Wright – Non vediamo l’ora di lavorare con l’incredibile team di Donald De Line e Jason e Peter Filardi, oltre al nostro fenomenale protagonista Adrien Brody… e, ovviamente, quando si parla di horror non si può chiedere di meglio rispetto al maestro Stephen King. Siamo elettrizzati nell’essere la casa di questo incredibile show”.

Myriam