No Time To Die: Ralph Fiennes vorrebbe restare anche dopo l’addio di Daniel Craig

No Time To Die sarà l’ultimo film in cui vedremo Daniel Craig nel ruolo di James Bond, ma Ralph Fiennes ha svelato che vorrebbe continuare a essere M. anche dopo l’addio dell’attore.

Ralph Fiennes e Daniel Craig- foto pinterest.co.kr

Il capitolo No Time To Die sarà l’ultima apparizione di Daniel Craig nei panni dell’agente 007 più amato di sempre, James Bond.

Tuttavia, nonostante l’addio di Daniel Craig, la saga potrebbe contare ancora sul personaggio M. interpretato da Ralph Fiennes.

Stando a quanto rivelato a Total Film, infatti, l’attore sarebbe felice di restare nel franchise James Bond anche dopo l’arrivo di un nuovo interprete nel ruolo iconico della spia britannica.

“Se qualcuno di Eon Films sta ascoltando, sono davvero disposto a continuare ad addestrare il nuovo Bond. Amo interpretare M. e amo far parte di quel franchise”.

A quanto pare, però, Ralph Fiennes non ha idea di quello che succederà dopo l’arrivo di No Time to Die nei cinema: “Adoro interpretare M e adoro far parte di questo franchise. Però chi lo sa? Le cose devono cambiare. Ma adoro lavorare con Daniel. È un Bond fantastico. Farò tesoro di questa esperienza”.

Quello che sappiamo per il momento è che No Time to Die è il 25esimo capitolo della saga che riporterà James Bond all’azione, dopo l’abbandono dell’attività di agente segreto.

La nuova avventura di James Bond vedrà il ritorno sullo schermo di Daniel Craig, Ralph Fiennes, Ben Whishaw, Naomie Harris, Rory Kinnear, Lea Seydoux e Jeffrey Wright.

I veterani della saga verranno affiancati dalle new entry Ana de Armas, Billy Magnussen, Lashana Lynch, Dali Benssalah, David Dencik e Rami Malek.

Non ci resta che attendere l’uscita di No Time to Die nei cinema fissata a ottobre 2021, dopo tantissimi rinvii dovuti alla pandemia.