Toto Tolo potrebbe non raggiungere il record di Quo Vado

Il nuovo film di Checco Zalone sta raccogliendo consensi e critiche, ma al boxoffice sta andando piuttosto bene con i  suoi 36 milioni di dollari. Eppure Tolo Tolo è ancora lontano dal suo Quo Vado!

Tolo Tolo- foto badtaste.it

Dopo la prima settimana di programmazione Tolo Tolo promette di diventare il maggior incasso al botteghino italiano dell’ultimo anno.

Considerando la curiosità del pubblico e la proiezione in moltissime sale, poi, il nuovo film dell’attore pugliese supererà se stesso.

Ma, perché c’è un ma, il successo di Tolo Tolo sembra essere ben distante dal record assoluto conquistato da Quo Vado nel 2016 con oltre 65 milioni di euro.

Il record fu segnato dopo un mese e mezzo di programmazione, ma Quo Vado incassò il 10-12% in più rispetto a Tolo Tolo durante la prima settimana di programmazione.

Ovviamente le previsioni matematiche, meno rosee del film del 2016 ma comunque positive, potrebbero essere sovvertite dalle scelte del pubblico.

Il film prodotto dalla Taodue Film di Pietro Valsecchi, però, rappresenta la prova più matura di Checco Zalone, il primo che ha diretto e il primo con una trama più impegnata.

Il protagonista fugge in Africa in una sorta di migrazione al contrario a causa di ex mogli e creditori. Lì si confronta con questioni spesso sottovalutate, dalla povertà alle guerre fino alla mancanza di comfort.

Pietro Valsecchi ha commentato positivamente Tolo Tolo: “Checco Zalone ha riunito gli italiani dentro le sale cinematografiche. Un risultato incredibile che mi rende ancora più felice perché premia l’opera prima di Checco come regista, una scommessa vinta non solo per gli incassi ma anche per la riuscita del film, che ha saputo divertire ed emozionare grandi e piccoli al di là di ogni divisione ideologica”.

Myriam