Ervis Sufaj si racconta a iGossip.it: intervista al vincitore di Un bello per il cinema 2020

Ervis Sufaj si è raccontato al nostro sito iGossip.it. Il giovanissimo modello e fashion blogger ha vinto la fascia di Un bello per il cinema durante la finalissima del famoso e prestigioso concorso nazionale di bellezza maschile Mister Italia 2020, titolo vinto da Giuseppe Moscarella. Nell’intervista social ha parlato delle sue origini albanesi, della sua biografia, delle sue passioni e dei suoi progetti futuri. Ma ora bando alle chiacchiere. Subito dopo il salto troverete l’intervista a Ervis Sufaj. Buona lettura!

Ervis Sufaj intervista a iGossip.it
Ervis Sufaj – Foto: Instagram

Ciao Ervis, ci potresti raccontare i tuoi legami con l’Italia e con l’Albania?

Ho un forte legame con l’Albania in quanto ci sono nato, ma essendo venuto in Italia quando avevo cinque anni la mia vita si è sviluppata qui. Mi considero un bel fifty-fifty.

Raccontaci le tue emozioni e il tuo percorso a Mister Italia 2020…

È stato un percorso unico e irripetibile in quanto tutto è iniziato sul web in quanto eravamo in piena pandemia per poi arrivare alle emozioni vere sul palco a Pescara con il traguardo della fascia di “Un bello per il cinema”.

Ti piacerebbe entrare a far parte del mondo dello spettacolo italiano?

È tutto nuovo per me, quindi tutto quello che arriverà sarò super felice di intraprenderlo da campagne pubblicitarie a sfilate… e perché no, anche un reality.

Che cosa non sopporti del mondo dello show business italiano?

Indubbiamente l’ipocrisia che pervade l’ambiente, sicuramente sarà un ostacolo a cui forse dovrò andare incontro, ma da cui saprò anche difendermi.

Che rapporto hai con il tuo corpo?

Ho un rapporto conflittuale nel senso che sono un perfezionista quindi mi sottopongo a diete ed allenamenti che per tanti sarebbero estenuanti, ma per me quello che conta è il risultato finale.

E con il nudo artistico?

Dipende sempre dal contesto e dal fotografo.

Quale messaggio o monito vorresti inviare ai tuoi followers?

Sono un po’ figlio dei fiori sotto quest’aspetto, quindi direi la pace nel mondo.

Redazione-iGossip