Come realizzare un make-up da pin-up

Il trucco vintage può essere protagonista di una festa a tema o una voglia di sperimentare tecniche nuove. Come realizzare un make-up da pin-up?

Pin-up- foto glamy.ru

Le pin-up stanno tornando di moda grazie un po’ all’arte del tatuaggio e un po’ al recupero della storia di usi, costumi e tendenze passate, make-up compreso.

Negli anni ’50, così come in altre epoche, il trucco è diventato mezzo di espressione e arma di seduzione suadente.

Come fare un make-up da pin-up

Eyeliner in bella vista, mascara abbondante e rossetto rosso fuoco. Replicare un make-up da pin-up significa mantenere l’attenzione su questi punti cardine.

Non ci resta che scoprire come fare un make-up da pin-up per non scivolare in questa prova di trucco vintage.

Base viso

La base di un make-up da pin-up deve essere perfetta, specialmente in termini di preparazione della pelle e quindi dal punto di vista della detersione della pelle.

Dopo aver deterso il viso, quindi, occorre idratare la pelle con la crema idratante, applicare il primer sulle zone critiche e stendere il fondotinta in polvere o liquido.

Attenzione a scegliere un fondotinta dello stesso colore dell’incarnato e ad applicare il prodotto in modo uniforme, ma senza creare il temuto “effetto mascherone”.

Trucco occhi

Un make-up da pin-up pone l’accento sugli occhi, definendo lo sguardo e donando un tocco ammiccante e glamour.

Tutto quello che bisogna fare è definire la forma delle sopracciglia (pettine, matita e gel), stendere un ombretto nude sulla palpebra e applicare un ombretto marrone scuro lungo la piega.  

Il trucco da pin-up deve essere completato da una riga di eyeliner nero che parte dall’attaccatura delle ciglia e si allunga leggermente verso l’angolo esterno dell’occhio.

Via libera al mascara nero per ottenere un effetto volumizzante e allungante da vera pin-up degli anni ’50.

Trucco labbra

Le labbra conquistano un posto di rilievo in ogni make-up da pin-up. Basta applicare un balsamo labbra, scegliere un rossetto rosso brillante, disegnare il contorno delle labbra con una matita dello stesso colore del rossetto e applicare il rossetto senza sbavature.

A questo punto, però, occorre posare una velina sulle labbra per tamponare il rossetto ed eliminare gli eccessi del prodotto (aggiungendo un tocco di cipria per aumentarne la durata).

Blush

A ben vedere le pin-up degli anni ’50 mostrano un velo di blush sulle guance: offre un tocco sano e luminoso al viso e mantiene protagonisti assoluti il trucco occhi e il trucco labbra.

Per replicare il look delle pin-up è necessario applicare un po’ di blush rosa o pesca sulle guance, ma senza esagerare.

Myriam