Labbra opache: a chi stanno bene i rossetti mat?

I rossetti opachi sono seducenti con il loro effetto vellutato e il loro colore pieno, ma non sempre si sa come usarli al meglio. Ma a chi stanno bene i rossetti mat?

Rossetto mat- foto womenonly.gr

Le make-up addicted che scelgono i rossetti opachi preferiscono l’eleganza e l’intensità a brillantini e lucentezza.

A tutto questo si aggiunge la possibilità di indossare un prodotto che non macchia e non sbava con facilità come succede con i rossetti liquidi e lucidi.

A chi stanno bene i rossetti mat?

Si fa presto a dire “vesto le labbra di un colore opaco” se non si sa a chi stanno bene i rossetti mat e come valorizzare le labbra.

La prima cosa da sapere è i colori pieni e intensi dei rossetti opachi regalano un look audace che, però, non sembra stare bene proprio a tutte.

In effetti le caratteristiche dei rossetti opachi non donano tridimensionalità e per questo tendono a rimpicciolire le labbra. L’effetto si rivela un po’ piatto a fronte di una maggiore sensualità.

Va da sé che i rossetti mat possono essere l’asso nella manica di tutte le donne con le labbra carnose alla Angelina Jolie.

Se proprio non si vuole rinunciare a un effetto spento sulle labbra allora bisognerebbe optare per rossetti metallizzati o satinati.

Come applicare i rossetti opachi

Aver capito a chi stanno bene i rossetti mat e aver scelto il colore giusto non è sufficiente per assicurarsi un make-up labbra impeccabile.

Il fatto che i rossetti opachi tendano a rendere più secche le labbra e a evidenziare anche la più piccola imperfezione non aiuta ad avere labbra da diva.  E allora come applicare un rossetto opaco?

Tutto quello che bisogna fare è procedere con uno scrub labbra in modo da eliminare pellicine e applicare un balsamo idratante per nutrire le labbra.

Dopo aver fatto asciugare il balsamo, poi, è necessario applicare un primer labbra per prepararle ad accogliere il colore.

A questo punto bisogna definire i contorni delle labbra con una matita opaca dello stesso colore del rossetto e applicare il rossetto opaco scorrendo lentamente il colore (usando un cotton fioc per eliminare eventuali imperfezioni).

Attenzione a non cadere nell’errore opposto, vale a dire nell’applicazione di strati e strati di rossetto per un risultato più intenso. Si rischia di seccare le labbra e tornare al punto di partenza.

Myriam