Quanto ne sappiamo di crema base per il trucco?

Prendersi cura del viso è importante per avere una pelle perfetta e una base trucco meno impegnativa. Qual è la migliore crema base per il trucco?

Base trucco- foto mrotex.com

La routine di skincare può essere considerata parte integrante del mondo del make-up perché permette di ottenere una base trucco perfetta.

Certo conoscere l’ordine con cui applicare i prodotti di skincare è fondamentale per prendersi cura della pelle, ma strizzare l’occhio anche alla qualità può fare la differenza.

Crema base per il trucco

La routine quotidiana per prendersi cura della pelle richiede il detergente per rimuovere le impurità, il tonico per preparare la pelle, il siero per ravvivare la pelle e la crema idratante per idratare la pelle.

Questi passaggi di skincare sono fondamentali per avere una “tela” sulla quale creare una base trucco liscia, omogenea e priva di imperfezioni.

Per ottenere questo tipo di risultato, però, ogni scelta deve essere effettuata nel pieno rispetto del tipo di pelle: secca, mista, grassa e acneica.

A giocare un ruolo essenziale per il risultato finale è la crema base per il trucco, vale a dire quel prodotto che prepara la pelle al make-up.

Si tratta di una crema idratante che nutre in profondità la pelle al termine della routine di skincare, impedisce il contatto dei cosmetici con la pelle e crea una base liscia e morbida per il make-up.

Come scegliere la crema base per il trucco

Non tutte le pelli sono uguali e per questo è necessario fare attenzione al livello di idratazione della crema base per il trucco. Quale crema scegliere?

  • Pelle secca – Quando la pelle tende a seccarsi è necessario optare per una crema idratante e nutriente. Ha una texture più pastosa e per questo è meglio attendere il suo completo assorbimento.
  • Pelle mista – La pelle mista è caratterizzata da un eccesso di sebo nella zona T e una secchezza estrema sulle guance. In questo caso è meglio usare una crema fluida in grado di opacizzare le zone grasse e nutrire le parti secche.
  • Pelle grassa – La crema viso perfetta deve riuscire a tamponare l’eccesso di sebo e opacizzare la pelle. L’ideale sarebbe una formulazione sebo-equilibrante in gel.
  • Pelle acneica – La pelle acneica presenta acne, brufoli e punti neri che possono essere gestiti con una crema appositamente formulata per curare e/o prevenire le imperfezioni.
Myriam