SPF: il Fattore di Protezione Solare del make-up funziona?

Se non si riesce a fare a meno del make-up in estate è bene considerare il fattore protezione dai raggi UV. Molto spesso si fa riferimento al SPFFattore di Protezione Solare o Sun Protection Factor come all’unico parametro principale per l’efficacia di un prodotto solare.

Il Fattore di Protezione Solare del make-up funziona?- foto bigodino.it

In commercio esistono molti cosmetici e in particolare diversi fondotinta con un Fattore di Protezione Solare che promette di proteggere il viso dai raggi solari senza rinunciare a una pelle liscia, bella e luminosa.

Secondo il professor Antonio Costanzo, responsabile dell’Unità Operativa di Dermatologia di Humanitas e docente di Humanitas University, il Fattore di Protezione Solare dei prodotti di make-up non riesce a filtrare e proteggere i raggi solari dannosi, soprattutto se non risulta almeno di SPF 30.

In questo senso è possibile applicare una crema solare ad elevato fattore protettivo prima di creare la base trucco per proteggere la pelle del viso dal sole ed evitare danni permanenti (invecchiamento cutaneo e comparsa di tumori della pelle), senza rinunciare al make-up in estate.

C’è da considerare che la quantità di crema solare che si riesce ad applicare è intorno al 25-50% di quella necessaria a dare la protezione promessa dal SPF e lo stesso vale per i prodotti di make-up che contengono un Fattore di Protezione Solare.

Questo significa che se un prodotto di make-up preserva un SPF 30 allora non ci si deve aspettare una protezione maggiore rispetto agli altri, ma semplicemente una resistenza migliore ad acqua e sudore.

Come fare…

È possibile servirsi della crema solare prima di applicare il trucco e ritoccare il make-up di tanto in tanto per garantire una protezione impeccabile. Come? Ecco qualche consiglio:

  • Mescolare sul dorso della mano un fondotinta in polvere e la crema solare e applicare il mix con un pennello.
  • Picchiettare la crema sul viso, lasciarla asciugare e uniformare il tutto con un velo di cipria.
  • Utilizzare prodotti solari in stick per le zone più delicate (nei o cicatrici).
  • Spruzzare sulla mano a circa 15-10 cm di distanza una protezione solare spray e applicarla sul viso tamponando a mani aperte.
  • Vaporizzare direttamente sul viso le acque protettive.
Myriam